Review! Naked Skin One & Done

Buongiorno! Oggi vi parlo del Naked Skin One & Done uscito nella collezione estiva 2016 di Urban Decay, un prodotto per il viso che forse è improprio chiamare fondotinta così come bb cream.

UD Naked Skin One&Done 2.jpg

Ecco  la descrizione fornita dall’azienda.

“Uno step e sei pronta!

Urban Decay è orgogliosa di presentare la sua nuova conquista: Naked Skin One & Done Hybrid Complexion Perfector, un perfezionatore d’incarnato che rende onore al termine “multi-tasking”. In un solo splendido gesto, la protezione di un trattamento di skincare (con anche SPF20) e la coprenza perfetta di un vero e proprio fondotinta: il massimo che tu possa desiderare! In un pratico, semplicissimo e velocissimo step, Naked Skin One & Done Hybrid Complexion Perfector aiuta a migliorare l’aspetto delle imperfezioni, grazie ai pigmenti in grado di diffondere la luce in maniera ottimale, uniformando colorito e incarnato.

Con il tempo, Naked Skin One & Done Hybrid Complexion Perfector attenua l’aspetto dei pori dilatati, rendendo la texture uniforme e la pelle più luminosa. La nostra nuova formula hi-tech presenta una texture super leggera e a lunga tenuta: Non lasciatevi ingannare dalla leggerezza però: l’effetto comfort durerà tutto il giorno, senza compromettere l’aspetto della vostra pelle, che apparirà visibilmente migliorata. Per rendere la nostra formula ancora migliore, non solo abbiamo incluso diversi ingredienti idratanti, ma abbiamo anche aggiunto un estratto della pianta wu zhu yu, per donare alla pelle lucentezza e luminosità, senza fine!

Indossa Naked Skin One & Done da solo per un look ultra naturale, applicandolo con il nostro pennello Optical Blurring, oppure sotto al fondotinta per un look più strutturato.

Naked Skin One & Done si presenta in un tubetto metallizzato da 40ml, in una tonalità champagne che sfuma verso un color canna di fucile. Grazie al comodissimo erogatore a pompa riuscirete ad utilizzare fino all’ultima goccia di prodotto!”

Ed ecco l’inci (che io non so leggere!).

Active Ingredients:

Octinoxate 7.5% Sunscreen Zinc Oxide 3.4%

Inactive Ingredients:

water, isododecane, cyclopentasiloxane, adipic acid/neopentyl glycol crosspolymer, lauryl dimethicone, polyglyceryl-6 polyricinoleate, dimethicone/vinyl dimethicone crosspolymer, isononyl isononanoate, propylene glycol, hydrogenated polyisobutene, polyglyceryl-2 isostearate, glycerin, phenoxyethanol, propanediol, isopropyl myristate, dimethicone crosspolymer, disteardimonium hectorite, sodium chloride, glycyrrhiza glabra (licorice) root extract, xanthan gum, silica, isopropyl titanium triisostearate, stearalkonium hectorite, triethoxycaprylylsilane, aspergillus ferment, evodia rutaecarpa fruit extract, isoceteth-10, polyhydroxystearic acid, ethoxydiglycol, propylene carbonate, aloe barbadensis leaf juice powder, bht, sorbic acid; may contain: titanium dioxide, iron oxides.

Trovo perfetta la definizione di “perfezionatore d’incarnato“, perchè è esattamente quello che fa sulla mia pelle. Lo sto usando ormai da diversi mesi e sono veramente del tutto soddisfatta di questo prodotto.

Le tonalità disponibili sono 5: Light, Medium Light, Medium, Dark e Deep. Io ne possiedo due, la Medium Light e la Medium, di cui potete vedere gli swatches qui sotto. Entrambe sono perfette sulla mia carnagione dal sottotono caldo-giallo.

UD Naked Skin One&Done swatches.jpg

UD Naked Skin One&Done.jpg

Visto che il prodotto mi è piaciuto dalla prima volta in cui l’ho provato ho deciso di prendere le due colorazioni che mi permettessero di usarlo sia in estate sia in inverno.

Urban Decay suggerisce di utilizzarlo da solo oppure sotto al fondotinta. Io prediligo invece utilizzaro mischiato con una goccia di fondotinta, che gli aggiunge così un pochino di coprenza.

Come ho scritto sopra non so interpretare se l’inci sia buono o meno, ma quello che posso dire è che dopo oltre 3 mesi di utilizzo la mia pelle lo sta ancora adorando! Secchezza sotto controllo, nessuno sfogo nè punti neri e i pori sembrano effettivamente minimizzati.

Insomma, per me è davvero un prodotto da 10 e lode!!!

La confezione contiene 40 ml di prodotto e si può acquistare sul sito ufficiale di Urban Decay al prezzo di 32,00 euro oppure su Sephora al prezzo di 32,90 euro (al momento in cui sto scrivendo però su Sephora tutti i colori sono esauriti). Spero vivamente che resti in gamma permanente!

See you soon!!!

Review! Urban Decay Naked Ultimate Basics

Naked Ultimated Basics title.jpgBuongiorno! Oggi vi parlo della palette di Urban Decay Naked Ultimated Basics.

E’ l’ultima uscita della serie Naked, dopo la Naked, la Naked 2, la Naked 3, la Naked Smoky e le Basics 1 e 2.

Naked Ultimated Basics 2.JPGLa palette si compone di 12 colorazioni tutte opache, ad eccezione della prima in alto a sinistra (BLOW) che è leggermente satinata. E’ inoltre dotata di un pennello doppio, da un lato per sfumature ampie e dall’altro per stendere con precisione le polveri.

Ecco di seguito la foto delle cialdine, disposte su due file. La qualità degli ombretti è ottima, in linea con le altre palette della linea Naked. Le trovo molto sfumabili, poco polverose e molto scriventi. Io applico sempre gli ombretti con sotto un primer, e questi durano tranquillamente tutto il giorno.

Naked Ultimated Basics cialde.jpgDi seguito riporto gli swatches, ma trovo che i colori rendano meglio nella foto delle cialde, rimasta meno falsata nei toni.

Naked Ultimated Basics swatches 2.JPG   Naked Ultimated Basics swatches 1.JPG Secondo me la selezione colori è buona, perchè permette di creare make up sia leggeri che più intensi, sia sui toni caldi che sui toni freddi. I miei colori preferiti sono EXTRA BITTER, BLOW, che uso anche come punto luce, e LETHAL.

Per me è anche una di quelle palette ideali da portare con sè quando si è fuori casa, perchè racchiude al suo interno tutto quello che può servire per creare look diversi e completi.

Potete trovare la Naked Ultimate Basics sul sito italiano di Urban Decay o sul sito di Sephora, in entrambi i casi in vendita a 51 euro.

See you soon!!!

Most played – Summer face routine

Buongiorno, oggi vi parlo della mia routine estiva per la preparazione della base, ovvero dei prodotti che sto usando praticamente ogni giorno. Summer face routine.JPG

L’utilizzo in combo di questi prodotti mi sta piacendo molto, e devo dire che anche la mia pelle sembra gradire!

Dopo la crema idratante inizio stendendo un velo di Fresh Glow Luminous Fluid Base di Burberry nella colorazione 01 Nude Radiance. Adoro questo fluido, che dona una leggera luminosità distendendo i tratti del viso. Si può utilizzare sia come base che miscelato con il fondotinta abituale. Io ho ottenuto in entrambi i casi un ottimo risultato!

Continuo poi miscelando una pompetta di Naked Skin One&Done di Urban Decay nella colorazione Medium con due piccole gocce di fondotinta Ultra HD di Make Up Forever nella colorazione Y385 Beige Olive. In questo modo si aggiunge un poco di coprenza al Naked Skin e trovo che l’effetto finale renda il viso un pò più levigato. Stendo i due prodotti con la blender della Real Techniques, a mio avviso tra le migliori!Fresh Glow base.JPG    Foundation mix.JPG

Termino poi con il correttore. In questo periodo sto amando lo Skin Modernist 2-in-1 della collezione Neo Noir di Kiko nella colorazione 30 Warm Beige. Come ho scritto nella review della collezione non l’ho ancora utilizzato come fondotinta in quanto troppo chiaro sulla pelle abbronzata, ma come correttore mi sta piacendo molto! Non secca, non va nelle pieghe e trovo che abbia anche una buona durata. Per stenderlo utilizzo la mini Beauty Blender.

La mia routine per la base termina qui, infatti in questo periodo non sento l’esigenza di utilizzare la cipria (ne uso poca anche in inverno, avendo una pelle secca) e procedo poi a stendere bronzer, illuminante e blush che variano però in funzione del make up occhi o dell’umore della giornata!

Spero che questo breve post possa esservi stato utile, fatemi sapere quali sono i prodotti che state utilizzando di più per realizzare la vostra base estiva!

See you soon!