Urban Decay – nuova Naked Petite Heat palette

Buongiorno ragazze, oggi vi mostro una delle ultime novità di Urban Decay Cosmetics, la palette Naked Petite Heat, sorella minore della precedente e amata Naked Heat.

Naked Petite Heat_pack.jpg

Eccola qua, si tratta di una palettina delle dimensioni delle Naked Basics contenente 6 ombretti dal finish matte (solo il primo è leggermente satinato). Ogni ombretto contiene 1,3 grammi, il PAO è di 24 mesi ed è made in USA.

Naked Petite Heat.jpg

Così come per la Naked Heat, anche la Petite contiene tutti ombretti dai toni caldi, che vi mostro negli swatches.

Naked Petite Heat_swatches.jpg

Naked Petite Heat e Naked Heat

Vediamo ora le differenze tra le due palette, a partire dal pack esterno e dalle dimensioni.

Naked Heat_pack.jpg

Come vedete il cartoncino esterno è molto simile nella grafica e già mette in evidenza la differenza di dimensioni.

Naked Heat.jpg

La Naked Heat contiene 12 ombretti dal finish matte o satinato luminoso. Se vi interessa vedere tutti gli swatches li trovate qui nel mio post dedicato alla palette.

Naked Heat_2

Vi mostro ora gli swatches comparativi tra 5 degli ombretti presenti nella Petite e altrettante nuances presenti nella Heat (per Wild Thing non ho trovato comparazioni).

Naked Heat_swatches comparison.jpg

Come potete vedere i colori non sono identici ma piuttosto simili.

Cosa ne penso

A livello di scrivenza e performance trovo che gli ombretti della Petite siano in linea con il livello di qualità a cui il brand ci ha abituate. Il colore più scuro, Strike, non è coprentissimo alla prima passata, ma trovo che questo non sia un difetto potendo così costruire la sfumatura secondo le proprie esigenze.

Ho provato una sola volta la palette usando 3-4 colori e la resa sugli occhi mi è piaciuta.

Sono felice di aver acquistato questa palettina, perchè amo i colori caldi e trovo che sia comodissima da portare con sè negli spostamenti o da tenere nella trousse del makeup di tutti i giorni. Tuttavia credo che avendo già la Naked Heat questa non sia indispensabile.

Dove acquistare la Naked Petite Heat e prezzo

Al momento la Naked Petite Heat è acquistabile in anteprima sul sito ufficiale Urban Decay al prezzo di 29,00 euro. Penso che successivamente verrà messa in vendita anche su Sephora, ma non ne ho notizia certa.

Bene ragazze, spero che questo post vi sia piaciuto e vi possa essere utile! See you soon al prossimo post! 😘

Review! Urban Decay Naked Heat

Buongiorno ragazze, oggi vi mostro l’ultima palette di casa Urban Decay, la Naked Heat e vi dico quali sono le mie opinioni.

Parlando del “fenomeno Naked“, alcuni giorni fa ho ricevuto una mail da Urban Decay dove veniva spiegato che quando nel 2010 hanno lanciato la prima palette Naked, seguita dalla Naked 2 e dalla Naked 3, hanno fatto esplodere il trend delle nuance di ombretto dai toni neutri, ma mai banali. La mail continua poi dicendo che nel mondo ogni 7 secondi viene venduta una palette Naked, e che occorrono 20 settimane e 50 persone per produrre una palette Naked.

Ogni palette contiene 12 nuances, la prima Naked era caratterizzata da tonalità bronze, la Naked 2 da tonalità taupe e la Naked 3 da tonalità rosate. Alla serie si sono poi aggiunte la Naked Smoky, creata appunto per realizzare smoky eyes, e l’ultima arrivata Naked Heat, che è l’oggetto di questo post.

Urban Decay Naked Heat pack.JPG

Urban Decay Naked Heat retro pack.jpg

Il pack esterno è in cartoncino e si suddivide tra la scatola che racchiude la palette, che vuole rappresentare al suo interno un pacchetto di cerini e all’esterno riporta invece delle rose bruciate, e la scatola esterna che mostra sia davanti che dietro le nuance di ombretto contenute nella palette.

La palette è invece in plastica (come la Naked Smoky) e al suo interno racchiude uno specchio e un pennello doppio.

Urban Decay Naked Heat 1.JPG

Ogni ombretto contiene 1,3 grammi di prodotto e il PAO è di 24 mesi.

Urban Decay Naked Heat.JPG

Si tratta di 12 nuance neutre ambrate, con marroni caldi, arancioni bruciati e terra di Siena intensi. Urban Decay ci dice che ogni ombretto è caratterizzato dal Pigment Infusion System, capace di creare pigmenti ultra intensi e facilmente sfumabili, per un’applicazione semplice e rapida.

Vi elenco di seguito le nuances e successivamente vi mostro gli swatches.

  • Ounce, avorio iridescente;
  • Chaser, nude light;
  • Sauced, terracotta matte;
  • Low Blow, marrone matte;
  • Lumbre, rame luminoso con riflessi dorati;
  • He Devil, rosso bruciato matte;
  • Dirty Talk, rosso bruciato metallizzato;
  • Scorched, rosso intenso con micro glitter dorati;
  • Cayenne, terracotta intenso matte;
  • En Fuego, borgogna matte;
  • Ashes, marrone rossiccio scuro opaco;
  • Ember, borgogna scuro metallizzato.

Urban Decay Naked Heat swatches.JPG

Urban Decay Naked Heat swatches 1.jpg

Urban Decay Naked Heat swatches 2.jpg

Urban Decay Naked Heat swatches 3.jpg

La mia opinione

Inizialmente ero scettica sull’acquisto, perchè pensavo di avere già un numero sufficiente di palette dai toni caldi nel mio arsenale! 😅 Tuttavia non appena uscita sul sito Sephora mi sono lanciata subito nell’acquisto, e vi dico che ne sono veramente felice!

E’ vero, si tratta di una palette dai toni caldi, ma è anche vero che trovo la scelta cromatica ben bilanciata, che permette di sfruttare al meglio la palette potendola utilizzare sia per make-up veloci da tutti i giorni, sia per creare sfumature più costruite e d’effetto.

La qualità degli ombretti è ottima, forse ancora superiore alle precedenti palette del marchio in mio possesso. La pigmentazione e la sfumabilità sono altissime, e non ho notato particolare polverosità.

Non saprei indicarvi le mie nuances preferite perchè le amo tutte. En Fuego e Ashes hanno una scrivenza un pochino inferiore rispetto alle altre (soprattutto Ashes), ma questo per me non è un problema, dal momento che preferisco poter dosare bene gli ombretti dai toni più scuri. Ember è un colore pazzesco, lì per lì può sembrare un marrone metallizzato, ma stendendolo esce una componente borgogna ramata che mi piace tantissimo.

Insomma, il mio giudizio è assolutamente positivo. Per me una palette da non farsi sfuggire per chi ama indossare make-up dai toni caldi.

Dove acquistarla e prezzo

La Naked Heat si trova in vendita sul sito ufficiale di Urban Decay al prezzo di 51,00 euro. Qui trovate anche il resto della collezione Naked Heat, ovvero tre Naked Heat Vice Lipstick e tre Naked Heat 24/7 Glide On Eye Pencil.

Potete trovare però la palette allo stesso prezzo anche sul sito Sephora e negli store fisici della catena, dove potrete sfruttare gli sconti ciclicamente proposti. Ad esempio fino al 31/08 è attivo il codice CRAZYSUMMER che consente di avere il 20% di sconto sull’acquisto di almeno due prodotti.

Bene ragazze, questo è tutto! Spero come sempre di esservi stata utile! See you soon! 😘