PuroBio – collezione Spring Summer 2018

Buongiorno ragazze, come anticipato sulle mie IG stories oggi vi parlo della collezione per la primavera/estate di PuroBio Cosmetics, brand italiano che produce cosmetici bio di alta qualità.

PuroBio SS 2018 2.jpg

La collezione è uscita già da alcune settimane, ma io sono riuscita ad acquistarla solo pochi giorni fa, perchè ci tenevo a vedere i prodotti dal vivo per poterli scegliere al meglio. Come vedete dalla foto ho acquistato l’intera collezione, il che vi può far capire quanto mi sia piaciuta già alla prima vista!

PuroBio SS 2018 pack.jpg

In collezione quindi troviamo:

  • due blush dal finish matte;
  • una terra abbronzante;
  • un illuminante;
  • due rossetti dal finish sheer.

PuroBio SS 2018.jpg

Vediamo ora tutto nel dettaglio con swatches e comparazioni.

Blush N. 05 e N. 06

PuroBio SS 2018_blush.jpg

I blush presenti in questa nuova collezione nascono dall’amatissimo blush N. 02, lanciato lo scorso anno e che vedrete dopo negli swatches.

Sono caratterizzati da una texture vellutata, sono altamente sfumabili e ultra pigmentati.

PuroBio SS 2018_blush swatches 2.jpg

Il blush N. 05 Watermelon ha una punta di arancio al suo interno e ha quindi un sottotono caldo. Il brand ci dice che come il rossetto N. 12 (che vedremo dopo) presenta una parte rosata e una pescata che permettono di rispettare il colore dell’incarnato, risultando al contempo molto naturale. E’ sicuramente il mio preferito tra i due.

Il blush N. 06 Cherry Blossom è ispirato alla fioritura del ciliegio giapponese ed è un rosa intenso e freddo, che si presta maggiormente a look neutri.

Qui di seguito vi mostro gli swatches dei due nuovi blush paragonati al N. 02, corallo rosato lanciato l’anno scorso.

PuroBio SS 2018_blush swatches compa.jpg

Non so se si riesce a cogliere bene dagli swatches, ma il N. 02 è più chiaro e pescato rispetto al N. 05 che è più scuro e neutro.

Non ho ancora provato i due colori nuovi, ma non dubito che la qualità sia paragonabile a quella del N. 02, che trovo ottimo in termini di sfumabilità, resa sul viso e durata.

Il blush PuroBio contengono 5,2 grammi di prodotto e hanno un PAO di 12 mesi.

Resplendent Bronzer N. 05

PuroBio SS 2018_bronzer.jpg

PuroBio ci dice che il nuovo bronzer N. 05 è stato creato grazie ai feedback delle clienti che chiedevano una tonalità abbronzante a base calda aranciata.

Anche i bronzer sono caratterizzati da alta pigmentazione e ottima sfumabilità, con una texture setosa e vellutata.

PuroBio SS 2018_bronzer swatch.jpg

Per me è la prima terra del brand dopo diverso tempo (direi un paio d’anni) quindi non ho potuto fare un paragone con altre referenze colore della stessa linea. Devo dire però che non ho notato molto la base aranciata, la trovo piuttosto neutra. Il finish è matte ma delicatamente satinato e trovo che il colore sia davvero bello.

Vi mostro la comparazione con alcuni bronzer che possiedo, in modo da darvi un’idea migliore del colore.

PuroBio SS 2018_bronzer swatches compa.jpg

In questa seconda foto la luce è più calda e viene messo un pò più in risalto il tono caldo del bronzer N. 05, che comunque per me rimane piuttosto neutro.

I Resplendent Bronzer contengono 9 grammi di prodotto e hanno un PAO di 12 mesi.

Resplendent Highlighter N. 04

PuroBio SS 2018_highlighter.jpg

Gli illuminanti PuroBio sono famossisimi per la loro texture quasi cremosa e la loro luminosità. Il N. 04 è un bellissimo colore oro rosa caldo, principalmente adatto a pelli medie, scure e abbronzate. Dona un bellissimo effetto glowy e radioso anche senza abbronzatura.

PuroBio SS 2018_highlighter swatch.jpg

Non avevo mai provato illuminanti del brand, ma appena l’ho swatchato ho capito perchè sono così amati. La texture e la scrivenza sono davvero pazzesche! Sicuramente questo colore è più scuro della media dei classici illuminanti, ma nell’attesa di un pò di abbronzatura credo sia perfetto anche utilizzato come obretto.

I Resplendent Highlighter contengono 9 grammi di prodotto e hanno un PAO di 12 mesi.

Rossetti N. 11 e N. 12

PuroBio SS 2018_rossetti.jpg

Queste due tonalità vanno ad arricchire la gamma dei rossetti PuroBio. Sono facili da applicare, comodi da indossare e con il loro finish sheer si adattano a diversi incarnati e sono ottimi per la stagione estiva, trattandosi di tonalità brillanti e vibranti.

PuroBio SS 2018_rossetti swatches.jpg

Il N. 11 è un color Lampone dal finish acceso caratterizzato da un perfetto equilibrio tra rosso e fuchsia.

Il N. 12 Watermelon è una tonalità più chiara, un nude perfettamente bilanciato tra pesca e rosa.

Io li trovo entrambi splendidi! Li ho comparati con gli altri rossetti del brand che possiedo, il N. 07 e il N. 09, che però sono caratterizzati da una texture più coprente.

PuroBio SS 2018_rossetti swatches compa.jpg

I rossetti PuroBio contengono 3,5 grammi di prodotto e hanno un PAO di 12 mesi.

Dove acquistare i prodotti e prezzi

Come vi dicevo io ho acquistato i prodotti in negozio, cosa che prediligo perchè così riesco a vedere al meglio le tonalità. Sul sito ufficiale del brand trovate l’elenco di tutti i rivenditori.

Potete comunque acquistare i prodotti anche su diversi siti online (trovate qui l’elenco completo), io vi segnalo ad esempio BioBoutiqueLaRosaCanina e SognoBio dove attualmente la collezione è scontata.

I prezzi variano leggermente da negozio a negozio, di seguito vi do un’indicazione (senza applicazione di eventuali sconti).

  • blush completo, 9,90 euro;
  • blush in refill, 8,50 euro;
  • bronzer/illuminante completi, 10,90 euro;
  • blush/illuminante refill, 8,90 euro;
  • rossetti, 11,90 euro.

Bene ragazze, anche per questo post è tutto! Voi avete già scelto qualche pezzo di questa collezione? Se siete ancora indecise spero di avervi aiutato! See you soon al prossimo post! 😘

New! BECCA arriva in Italia!

Buongiorno ragazze, come potete intendere dal titolo in questo post vi parlo dell’arrivo di del brand BECCA in Italia, in esclusiva da Sephora.

Personalmente sono molto contenta di questa novità, perchè c’erano diversi prodotti che avrei voluto provare da tempo e che non mi sono fatta scappare non appena il brand è stato messo in vendita in anteprima sul sito di Sephora. Vediamoli insieme!

BECCA.JPG

First Light Priming Filter Instant Complexion Refresh

BECCA First Light Priming Filter.JPG

E’ un primer viso che illumina la pelle di una luce soffusa, rinfrescando la carnagione. La tecnologia Cool Light diffonde la luce e attenua le imperfezioni. Il colore viola svanisce al momento dell’applicazione e la sua energizzante profumazione agrumata è ideale come primo step della routine del mattino!

BECCA First Light Priming Filter 2

BECCA First Light Priming Filter swatch

Come vedete effettivamente il prodotto si presenta viola, ma massaggiandolo sulla pelle si assorbe completamente senza rilasciare alcun colore ma donando un bell’effetto uniformante e illuminante. Il profumo agrumato è molto delicato e svanisce subito dopo l’applicazione.

Questo prodotto è formulato senza contiene parabeni, soflati e phtalati. Di seguito riporto l’INCI completo.

Water, Ethylhexyl Palmitate, Glycerin, Caprylic/Capric Triglyceride, Butylene Glycol, Mica, Opuntia Ficus-Indica Stem Extract, Zingiber Officinale (Ginger) Root Extract, Sea Water, Tocopheryl Acetate, Sodium Hyaluronate, Ethylhexylglycerin, Menthyl Lactate, Silica, Benzimidazole Diamond Amidoethyl Urea Carbamoyl Propyl Polymethylsilsesquioxane, Carbomer, Disodium EDTA, Sodium Hydroxide, Fragrance, Phenoxyethanol, Chlorphenesin, Amyl Cinnamal, Citral, Limonene, Linalool, CI 77891 (Titanium Dioxide), CI 77007 (Ultramarines).

La confezione contiene 30 ml di prodotto, ha un PAO di 12 mesi e il prezzo è di 34,00 euro su Sephora.it.

Aqua Luminous Perfecting Foundation

BECCA Aqua Luminous Perfecting Foundation

Uno dei prodotti best seller del brand e vincitore del premio Best of Beauty Allure 2016, questo fondotinta è fluido e leggero ma con coprenza modulabile. Dona alla pelle una luminosità delicata, mimetizza le imperfezioni offrendo un morbido effetto perfezionatore. Uno dei motivi per cui ha vinto il Best of Beauty Allure 2016 è proprio quello di essere morbido come una crema idrantante colorata, con la differenza che offre una coprenza maggiore. E’ leggero ma non troppo e può essere stratificato (una o due gocce alla volta) fino ad ottenere una coprenza media. Sempre nella review di Allure (che vi consiglio di leggere perchè molto dettagliata) è indicato che se ci si accorge di aver applicato troppo prodotto si può rimediare inumidendo la spugnetta e passandola nelle zone desiderate.

Ho apprezzato molto che doni un finish luminoso senza l’effetto di pelle “unta” o appiccicosa.

BECCA Aqua Luminous Perfecting Foundation 2

La colorazione che ho preso è la medium, ma è davvero scura! Siccome dopo la prima applicazione mi è piaciuto subito, ho provveduto a ordinare anche la light in modo da poterle mischiare per raggiungere il giusto tono per la mia pelle. Aggiornerò il post con entrambi gli swatches non appena lo riceverò*. Per ora vi mostro la medium, che comunque  ben dosata e sfumata sono riuscita ad indossare.

BECCA Aqua Luminous Perfecting Foundation swatch

Anche questo prodotto è formulato senza contiene parabeni, soflati e phtalati. Di seguito riporto l’INCI completo.

Water, Dimethicone, Phenyl Trimethicone, Glycerin, Ethylhexyl Palmitate, Caprylic/Capric Triglyceride, Isododecane, Polyglyceryl-6 Polyricinoleate, Pentylene Glycol, Octyldodecyl Neopentanoate, Polysilicone-11, Lecithin, Tocopherol, Tocopheryl Acetate, Tetrahexyldecyl Ascorbate, Enteromorpha Compressa Extract, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil, Yeast Extract, Sea Salt Extract, Sodium Hyaluronate Crosspolymer, Ethylhexylglycerin, Butylene Glycol, Methyl Methacrylate Crosspolymer, Silica, Polyglyceryl-2 Isostearate, Decyl Glucoside, Squalane, Polymethylsilsesquioxane, Hydrogenated Lecithin, Tromethamine, Phospholipids, Propanediol, Panthenol, Stearoyl Inulin, Sodium Benzoate, Simethicone, Hydroxystearic Acid, Palmitic Acid, Xanthan Gum, Phytantriol, Stearic Acid, Aluminum Dimyristate, Disodium Stearoyl Glutamate, Sodium Anisate, Sodium Levulinate, Saccharomyces/Magnesium Ferment, Saccharomyces/Copper Ferment, Saccharomyces/Silicon Ferment, Saccharomyces/Zinc Ferment, Saccharomyces/Iron Ferment, Disteardimonium Hectorite, Triethoxycaprylylsilane, Potassium Sorbate, Hexylene Glycol, Caprylyl Glycol, Phenoxyethanol, Disodium EDTA. May Contain [+/-]: Mica, Titanium Dioxide (CI 77891), Iron Oxides (CI 77491, CI 77492, CI 77499).

La confezione contiene 30 ml di prodotto, ha un PAO di 12 mesi e il prezzo è di 39,00 euro su Sephora.it.

*Come promesso aggiorno il post inserendo le immagini dell’altra colorazione che ho acquistato, ovvero la light. E’ decisamente un colore più portabile, che ora sto utilizzando miscelata alla medium.

Becca Aqua Luminous Perfecting Foundation 4.JPG

Becca Aqua Luminous Perfecting Foundation swatches 2.jpg

Glow on the Go Shimmering Skin Perfector Opal

BECCA Glow on the Go Kit

Questo kit, anch’esso best seller di BECCA, l’ho scelto subito senza soffermarmi troppo sui prodotti che conteneva, perchè ho pensato che fosse un buon modo di conoscere meglio il brand. Bè, già dopo aver swatchato i prodotti ho capito subito di aver fatto bene!

BECCA Opal Glow on the Go Kit swatches

La polvere ha un rilascio di colore immediato, super luminosa, secondo me ottima anche come ombretto. Anche l’illuminante liquido è molto luminoso, ma si riesce a dosare bene l’intensità utilizzando più o meno prodotto.

Le due minisize contengono 2,4 grammi la polvere (PAO 24 mesi) e 5 ml il liquido (PAO scritto troppo piccolo, non lo leggo!). Il prezzo è di 19,00 euro su Sephora.it.

Come visto il brand BECCA è già in vendita in anteprima sul sito Sephora e arriverà in store selezionati a partire dal 1 giugno.

Bene ragazze, per il momento questo è tutto, anche se vi anticipo che nel mio secondo acquisto, oltre alla colorazione light del fondotinta ho acquistato anche l’Under Eye Brightening Corrector*, quindi aggiornerò presto il post con gli ultimi arrivi!

Under Eye Brightning Corrector e Aqua Luminous Perfecting Concealer*

Ed eccoci con l’ultimo aggiornamento di questo post, contenente gli altri due prodotti che ho acquistato.

Becca correttori 1.JPG

L’Under Eye Brightening Corrector è una base illuminante ad alta coprenza da utilizzare sotto il correttore per aumentarne la coprenza e illuminare la zona. Ricca di agenti illuminanti finissimi e luce-riflettenti, la sua formula cremosa e luminescente assicura un finish liscio e uniforme.

L’ho provato solo una volta e non mi è dispiaciuto perchè ho trovato buona sia la coprenza sia l’effetto illuminante e non mi ha seccato particolarmente la pelle del contorno occhi (parecchio secca già di suo).

Il prodotto è formulato senza parabeni, vi riporto di seguito l’INCI completo.

Ricinus Communis (Castor) Seed Oil, Polybutene, Rhus Succedanea Fruit Wax, Kaolin, C12-15 Alkyl Benzoate, Barium Sulfate, Tocopherol, Ascorbyl Palmitate, Tocopheryl Acetate, Tetrahexyldecyl Ascorbate, Squalane, Zinc Chloride, Aluminum Hydroxide, Trihydroxystearin, Hydrogenated Polycyclopentadiene, Isopropyl Titanium Triisostearate, Sodium Lauroyl Aspartatel, Caprylyl Glycol, Phenoxyethanol, Hexylene Glycol. May Contain: Mica, Titanium Dioxide (CI 77891), Iron Oxides (CI 77491, CI 77492, CI 77499).

La confezione contiene 4,5 grammi di prodotto ed è in vendita su Sephora al prezzo di 25,00 euro.

L’Aqua Luminous Perfecting Concealer è invece un correttore tradizionale con una formula ricca d’acqua che attenua le imperfezioni regalando un incarnato radioso.

Lo sto utilizzando da circa una settimana e me ne sono innamorata. Media coprenza, confortevole, ottima durata, illuminante. Insomma, si capisce che mi piace…?! Unica pecca è la difficoltà nello scegliere le colorazioni. Io sono riuscita ad andare a swatcharle in negozio e ho scelto la medium che trovo perfetta, ma ordinando online avrei sicuramente sbagliato il colore, memore di quanto fosse scuro il fondotinta!

La confezione contiene 5,1 grammi di prodotto ed è in vendita su Sephora al prezzo di 28,00 euro.

Il prodotto è formulato senza parabeni, solfati e phtalati, di seguito vi riporto l’INCI completo.

Water, Isohexadecane, Dimethicone, Trimethylsiloxysilicate, Mica, Glycerin, Dimethicone/Vinyl Dimethicone Crosspolymer, Sorbitan Isostearate, Trisiloxane, Cetyl PEG/PPG-10/1 Dimethicone, Disteardimonium Hectorite, Tetrasodium EDTA , Phenoxyethanol, Sodium Chloride, Silica Dimethyl Silylate, Caprylyl Methicone, Potassium Sorbate, Sodium Dehydroacetate , PEG-30 Dipolyhydroxystearate, Propylene Carbonate, Tocopherol, Pentaerythrityl Tetra-DI-T-Butyl Hydroxyhydrocinnamate. May Contain (+/-): Titanium Dioxide (CI 77891), Zinc Oxide (CI 77947), Iron Oxides (CI 77492, CI 77491, CI 77499).

Becca correttori swatches.jpg

Rispetto ai prezzi indicati vi segnalo che sul brand BECCA sono applicabili gli sconti del 10% che Sephora invia periodicamente con codice sconto personalizzato, mentre in genere non sono applicabili gli sconti del 20% periodici.

Ora è davvero tutto! See you soon! 😘

 

New! Skyline Collection – Diorskin Nude Air Luminizer

E’ da poco uscita la collezione di Dior per l’autunno 2016, la Skyline CollectionDior Skyline.png

Dior descrive così la collezione: “Questo autunno, Peter Philips, Direttore della Creazione e dell’Immagine del Make-up Dior, immagina un look con giochi di ombre e luci. Celebra una donna Dior all’insegna dell’audacia e del nuovo, una donna sublimata dalla collezione Skyline con ombretti, blush, rossetti e matite per sopracciglia ispirati alle tecniche dei make-up artist professionisti. I contorni del viso risultano scolpiti in modo naturale, gli ombretti in tonalità autunnali mettono in risalto gli occhi, mentre le labbra e le unghie vengono vestite con nuance dell’audacia: la stessa che evoca la linea della Torre Eiffel, icona eterna che ha ispirato Peter Philips per creare la collezione Skyline.

La collezione si compone di diverse referenze:

  • Palette occhi 5 couleurs proposta in due varianti di colore, 506 Parisian Sky e 806 Capital of Life.
  • Matita e cera per sopracciglia Diorshow Brow Chalk, proposta in 3 varianti di colore.
  • Matita occhi Diorshow Pro Liner proposta nella colorazione in edizione limitata 062 Pro Grege.
  • Ombretti mono Diorshow Mono Lustrous Smoky, proposti in 6 varianti di colore 094 Gravity, 184 Temptation, 564 Fire, 684 Reflection, 764 Fusion e 794 Fever. Ho avuto modo di swatchare questi ombretti in profumeria e sono rimasta molto colpita dalla luminosità e dalla texture quasi burrosa. Veramente bellissimi!
  • Illuminante liquido Flash Luminizer, proposto in 5 varianti di colore.
  • Duo blush e illuminante in stick Diorblush Light & Contour proposto in 3 varianti di colore soft, medium e intense.
  • Correttore in stick Fix it Colour per viso, occhi e labbra nelle varianti blue, apricot, yellow, e green a seconda del tipo di correzione che si vuole ottenere.
  • Smalti  Dior Vernis proposti in 4 varianti di colore in edizione limitata 112 Minimal, 522 Abstract, 818 Obscure e 848 Skyline.
  • Rossetti Dior Addict Lipstick, proposti in 2 varianti di colore in edizione limitata 777 Sensational e 927 Sophisticated.
  • Gloss Dior Addict Ultra Gloss proposti in 3 varianti di colore in edizione limitata 041 Famous, 339 Gorgeous e 929 Scandalous.
  • In ultimo l’unico pezzo che ho acquistato, la polvere viso illuminante Diorskin Nude Air Luminizer nella variante 001.

Dior la descrive come una polvere scolpente e illuminante e suggerisce di applicarla sul viso con tocchi leggeri per creare dei punti luce.

Non l’ho ancora provata, quindi non posso darvi opinioni sul prodotto, ma vi mostro le foto e gli swatches. Dior Luminizer 4.JPG Dior Luminizer 2.JPGDior Luminizer 3
Dior Luminizer swatches.JPGFacendo gli swatches ho provato a sfumare il prodotto, e mi sembra piuttosto modulabile, dovrebbe quindi consentire un risultato da discreto a più strong.

Vi aggiornerò presto con le prime impressioni e con comparazioni con altri illuminanti!

See you soon!