Novità makeup viso per l’estate

Buongiorno ragazze, oggi parliamo di alcuni nuovi prodotti tutti dedicati al makeup del viso, tutti perfetti per l’estate!

Nuovi prodotti base viso pack.jpg

Come vedete dalla foto parleremo nello specifico di quattro prodotti appartenenti a tre diversi brand, ovvero la palette Be A Light di Becca Cosmetics, la Sun Designer Palette di By Terry e del Face & Body Foundation e Contour Palette della linea Backstage di Dior. Sto usando i primi due prodotti da diverso tempo, per cui di questi vi dirò qual è la mia opinione, mentre ho indossato una sola volta i prodotti Dior, per cui di quest’ultimi vi dirò solo le mie primissime impressioni.

Nuovi prodotti base viso.jpg

La primissima cosa che vi dico è che tutti e quattro i prodotti hanno un pack che mi piace tantissimo, funzionale ed elegante.

Parliamo ora di ognuno nel dettaglio.

Be A Light Palette di Becca Cosmetics

Becca_Be A Light Palette.jpg

Si tratta di una palette per il viso disponibile in due referenze colore, light to medium e medium to dark. Io ho scelto la light to medium, che quindi è quella che vedete in foto.

La palette si compone di quattro differenti polveri, ciascuna con una specifica funzione.

Becca_Be A Light Palette 2.jpg

  • Brighten Powder: da utilizzare su tutto il viso per illuminare;
  • Blur Powder: da utilizzare su tutto il viso per levigare minimizzando le imperfezioni e migliorando l’aspetto dell’incarnato;
  • Contour: per scolpire e dare definizione al viso;
  • Blush: un blush luminoso per donare colore e illuminare le guance.

Becca_Be A Light Palette swatches.jpg

La polvere più magica a mio avviso è la Blur. Il finish è satinato, nello swatch sembra scura ma sfumata sul viso lo riscalda delicatamente con un bellissimo effetto soft focus.

La polvere Brighten è molto delicata. Può anche essere utilizzata come illuminante tradizionale, ma in questo caso l’effetto sarà molto molto discreto.

La polvere Contour è calda ma non risulta troppo aranciata. Io preferisco comunque utilizzarla come bronzer anziché per il contouring.

La polvere Blush è bellissima e luminosa, perfetta per questa stagione.

Sono assolutamente felice di aver acquistato questa palette, la sto utilizzando praticamente tutti i giorni e mi sento di consigliarvela assolutamente se vi piace l’effetto glow naturale sul viso.

Dettagli prodotto, dove acquistarla e prezzo

La palette contiene in totale 15 grammi di prodotto ed è made in Italy. Non ho trovato l’indicazione del PAO.

Io l’ho acquistata su CultBeauty approfittando di una promozione. Ora la trovate in vendita a 35 sterline (circa 40 euro). Purtroppo non si trova su Sephora Italia.

Sun Designer Palette di By Terry

By Terry _Sun Designer Palette.jpg

Altra palette che mi sto usando moltissimo e che mi piace tanto è la Sun Designer Palette nella variante n. 5 Hippy Chic della collezione estiva di By Terry.

Questa bellissima palette è composta da 6 differenti polveri per il viso di cui 3 opache e 3 satinate.

Le polveri possono essere prelevate singolarmente oppure miscelate insieme per creare inedite combinazioni di colore. La parte più ampia racchiude tonalità calde e accese, quella più piccola toni più neutri ed eleganti.

By Terry_Sun Designer Palette swatches.jpg

Che dire di questa palette? E’ stupenda! I colori sono super pigmentati (andateci piano con le quantità, prelevatene poca alla volta e sfumate bene!) setosi e scriventi. Io la utilizzo spesso anche sugli occhi per trucchi veloci e freschi, perfetti per questa stagione.

Dettagli prodotto, dove acquistarla e prezzo

La palette contiene in tutto 15 grammi di prodotto, è made in Italy e ha un PAO di 12 mesi.

Anche questa palette l’ho acquistata su CultBeauty approfittando della stessa promozione utilizzata per la palette di Becca. Ora la trovate in vendita al prezzo di 47 sterline (circa 54 euro).

Potete acquistarla anche su Pinalli, dove è in vendita a 52,00 euro e dove spesso vengono proposte promozioni interessanti.

Vi segnalo inoltre anche il sito ufficiale del brand, dove la palette è in vendita sempre a 52,00 euro, però non ho mai acquistato da questo sito, quindi non so darvi ulteriori indicazioni sul servizio offerto.

Dior Backstage Contour Palette

Dior ha di recente ampliato la linea Backstage con diversi interessantissimi prodotti. Io al momento ho scelto di acquistare la Contour Palette e il fondotinta, che vedremo subito dopo.

Dior Backstage_Contour Palette.jpg

Dior descrive questo prodotto come una palette da contouring modulabile con effetto modellante e illuminante.

La palette contiene due tonalità illuminanti beige e bronzo, con texture ultra fondenti concentrate in pigmenti per assicurare un risultato scintillante, naturale e impalpabile e due polveri mat ultra fini dall’effetto modellante, da utilizzare per definire l’ovale del volto senza lasciare segni visibili.

Dior Backstage_Contour Palette swatches.jpg

Come dicevo all’inizio del post ho indossato una sola volta questa palette, utilizzandola anche per il trucco occhi.

Le polveri mi sono sembrate setose e scriventi al punto giusto e mi sono durate tutto il giorno sia sul viso che sugli occhi (con primer) nonostante il caldo.

Dettagli prodotto, dove acquistarla e prezzo

La Contour Palette contiene 8 grammi di prodotto, è made in France e ha un PAO di 12 mesi.

Potete acquistare la palette sul sito ufficiale Dior, dove è in vendita al prezzo di 47,01 euro (il sito Dior è da menzionare per i fantastici pack e omaggi che vengono sempre inclusi nelle spedizioni).

La trovate anche su Sephora al prezzo di 46,90 euro (scontabile del 20% in caso di promozioni attive).

Vi segnalo infine che è in vendita anche su Selfridges al prezzo di 38,50 euro. Spesso su Selfridges i prodotti Dior hanno un ottimo prezzo e aderendo a Selfridges+ al prezzo di 18 euro si hanno spedizioni sempre gratuite per un anno (inclusa quella del primo acquisto).

Dior Backstage Face & Body Foundation

Dior Backstage_Face & Body Foundation.jpg

Ho lasciato per ultimo quello che rischia di diventare il mio fondotinta dell’estate, ovvero il Face & Body Foundation.

Dior Backstage_Face & Body Foundation 2.jpg

La sua formula è arricchita con pigmenti sublimanti e assicura una radiosità naturale anche di fronte a fotocamere professionali.

La formula è inoltre waterproof e crea sulla pelle uno strato invisibile capace di resistere a condizioni estreme, come allenamenti in palestra, contatto con l’acqua, ambienti torridi o particolarmente umidi.

Su quest’ultimo punto posso già confermare con la mia esperienza diretta di ieri, quando l’ho indossato per la prima volta. E’ durato infatti benissimo tutto il giorno pur essendo una giornata molto calda e piuttosto umida.

La texture è fluida ma non troppo acquosa, il finish satinato delicatamente luminoso.

Altro aspetto molto importante è che questo fondotinta è disponibile in ben 40 colorazioni suddivise in 16 intensità e 6 sotto-toni. Uno dei miei problemi con i fondi Dior è sempre stata la scelta cromatica, mentre in questo caso essendo presente anche il sottotono olivastro sono andata abbastanza sul sicuro, ho scelto il colore 2WO ed è perfetto per il mio incarnato che inizia ad abbronzarsi.

Troviamo quindi i sottotoni: neutral, warm, warm peach, warm olive, cool, e cool rosy.

Vi mostro lo swatch della mia tonalità comparato con gli altri fondi Dior che possiedo, sperando possa esservi utile nell’eventuale scelta, anche se purtroppo oggi la luce era pessima e non sono troppo soddisfatta degli swatches.

Dior Backstage_Face & Body Foundation swatches compa.jpg

Dettagli prodotto, dove acquistarlo e prezzo

Il fondotinta contiene 50 ml di prodotto, è made in France e il PAO è di 12 mesi.

Sul sito ufficiale Dior è in vendita a 39,17 euro, su Sephora a 38,90 euro e su Selfridges a 33,00 euro. Per tutti e tre i siti valgono le considerazioni fatte prima per la Contour Palette.

Bene ragazze, anche per questo post è tutto, spero che vi sia stato utile e vi abbia fatto compagnia. See you soon al prossimo post! 😘

Dior, novità primavera 2018

Buongiorno ragazze, oggi parliamo di alcune delle novità makeup lanciate da Dior per la primavera 2018.

In particolare parleremo di novità presenti nella gamma Dior Addict per le labbra e DiorShow per gli occhi.

Dior_new products 2018 pack.jpg

Dior_new products 2018.jpg

Vediamo quindi nel dettaglio i prodotti che ho scelto, partendo dalle labbra e passando poi agli occhi.

Dior Addict Lip Tattoo Color Juice

Dior_Dior Addict Lip Tattoo pack.jpg

In questo caso non si tratta di una novità vera e propria, in quanto i Lip Tattoo erano già stati lanciati lo scorso anno, ma di un ampliamento della gamma colori con 4 nuove tonalità perfette per la primavera-estate.

Dior_Dior Addict Lip Tattoo.jpg

I nuovi colori mi piacevano tutti, ma alla fine ho scelto il numero 571 Cranberry, che vedrete fra poco nello swatch.

Si tratta di una tinta labbra estremamente confortevole dal finish no-transfer  e a lunga durata che si fonde con le labbra qualche secondo dopo l’applicazione, per un risultato effetto tatuaggio e una sensazione di labbra nude.

Su di me non resistono a un pasto, ma l’effetto sulle labbra mi piace molto soprattutto in questa stagione in cui prediligo texture lucide ai colori opachi.

La confezione contiene 6 ml di prodotto, il PAO è di 12 mesi ed è made in France.

Sul sito ufficiale Dior trovate i Lip Tattoo in vendita a 32,26 euro con la spedizione gratuita, ma li trovate presso i vari rivenditori del brand a diversi prezzi. Ad esempio su Ditano sono in vendita a 26,46 euro (meno le varie promo quasi sempre attive).

Dior Addict Lipstick

Dior_Dior Addict Lipstick pack.jpg

Anche in questo caso si tratta dell’ampliamento della gamma colori di un prodotto già conosciuto, il Dior Addict Lipstick, rossetto estremamente brillante con un cuore cremoso in hydra-gel effetto top coat.

Dior_Dior Addict Lipstick.jpg

Anche in questo caso le nuove tonalità proposte sono 4 e io ho scelto il numero 411 Nude Chill.

Non l’ho ancora provato sulle labbra ed è il primo rossetto di questa gamma che acquisto, quindi non posso darvi indicazioni su prestazioni ed effetto sulle labbra. Si tratta comunque sicuramente di un prodotto confortevole e luminoso.

La confezione contiene 3,5 gr di prodotto ed è made in France. Non sono riuscita a trovare indicazioni del PAO.

Sul sito ufficiale Dior trovate i Dior Addict Lipstick in  vendita a 36,25 euro, sempre con la spedizione gratuita. Vi riporto anche in questo caso il prezzo su Ditano che è di 29,73 euro meno eventuali sconti.

Dior Addict Lacquer Plump

Dior_Dior Addict Lacquer Plump pack.jpg

Vera e propria novità labbra della maison Dior sono i Dior Addict Lacquer Plump, definito dal brand come il primo inchiostro per labbra rimpolpante effetto lacca.

Il prodotto si attiva a contatto con le labbra svelando la propria intensità e la luminosità del suo finish laccato. Qualche secondo dopo l’applicazione il colore e la brillantezza emergono attraverso una pellicola ultra leggera.

Ibrido tra makeup e trattamento il Dior Addict Lacquer Plump tinge le labbra come un inchiostro con colori a lunga tenuta e illuminante, dona un effetto volume e definisce le labbra idratandole.

Dior_Dior Addict Lacquer Plump.jpg

In gamma sono presenti 16 colorazioni, alcune delle quali scintillanti. Io ho scelto il numero 456 Dior Pretty, definito legno rosa, e il numero 426 Lovely-D.

Per me questo rossetto è davvero eccezionale. I colori sono vividi e luminosi e la tenuta sulle labbra davvero buona (anche in questo caso non mi resiste a un pasto, ma durata è comunque molto alta). Sono confortevoli e il colore rimane inalterato col passare del tempo.

In questo caso la confezione contiene 5,5 ml di prodotto, il PAO è di 12 mesi ed è anch’esso made in France.

Sul sito Dior trovate i Lacquer Plump in vendita a 36,25 euro. In questo caso oltre al sito Ditano, dove li trovate in vendita a 29,73 euro vi cito anche Sephora, dove li trovate al prezzo di 32,90 euro (scontabili con le varie promo periodiche).

Vi mostro ora gli swatches di tutti i prodotti labbra di cui abbiamo parlato.

Dior_lip product swatches.jpg

DiorShow Plump’N’Volume mascara colorato

Dior_Diorshow Plump N Volume pack.jpg

Ebbene sì ragazze, per questa primavera Dior lancia l’amatissimo mascara Plump’N’Volume in 4 vibranti colorazioni, oltre che nella variante waterproof.

Il Plump’N’Volume, che a mio avviso è uno dei mascara più volumizzanti che abbia mai provato (e ne ho provati tanti!) ha uno scovolino in elastomero con bacchetta rigida e setole morbide che consentono un’applicazione stabile e precisa ma delicata sulle ciglia. Ma l’aspetto che più lo caratterizza è quello di essere “squeezable”, ovvero premendo il tubetto flessibile si deposita la giusta quantità di prodotto sullo scovolino per un effetto di volume estremo.

Dior_Diorshow Plump N Volume.jpg

Le nuove tonalità proposte sono 4, ovvero un viola, un fuchsia, un bellissimo corallo e poi il blu che ho scelto io, numero 260 Blue Pump, che devo ancora indossare.

La confezione contiene 6 gr di prodotto, il PAO è di 6 mesi ed è made in France.

Sul sito ufficiale Dior trovate il nuovo Plump’N’Volume in vendita al prezzo di 34,36 euro. Lo trovate anche su Sephora al prezzo di 32,90 euro (anche in questo caso scontandolo in caso di promo).

DiorShow On Stage Liner

Dior_Diorshow On Stage Liner pack.jpg

Altra super novità lanciata dalla maison Dior per la primavera sono i nuovi DiorShow On Stage Liner, ovvero eyeliner colorati con punta in feltro ultra flessibile e formula waterproof ultra pigmentata declinata in 3 effetti (vinile, mat e satinata).

Dior_Diorshow On Stage Liner.jpg

In gamma sono presenti 14 colorazioni, che io avrei acquistato tutte!!! Mi sono dovuta limitare e ho scelto le tre che vedete in foto, ovvero 876 Matte Rusty, 296 Matte Blue e 466 Pearly Bronze.

Il Matte Rusty mi piace davvero tantissimo, tant’è che ne ho già acquistato uno di scorta, trattandosi di limited edition. La stesura è facile e omogenea e il finish opaco. Il colore su di me mi piace tantissimo, quindi non ho avuto esitazioni a sceglierlo. La durata su di me è ottima (segnalo che io in generale non ho particolari problemi di tenuta).

Il Matte Blue è l’unico che devo ancora provare, ma facendo lo swatch mi è sembrato molto scrivente.

Il Pearly Bronze è un colore eccezionale, bellissimo. Purtroppo ho trovato la stesura un pochino più disomogenea, come se scrivesse bene “di piatto” e un pò meno bene di punta.

Sul sito Dior trovate i DiorShow On Stage Liner in vendita a 33,80 euro, mentre su Sephora li trovate al prezzo di 31,50 euro (vi segnalo però che su Sephora non ho trovato il Matte Rusty, che ho acquistato quindi sul sito Dior).

Ed ecco ora gli swatches del mascara e degli eyeliner di cui abbiamo parlato.

Dior_eyes product swatches.jpg

Bene ragazze, anche per questo post è tutto. Spero come sempre di esservi stata utile e di avervi fatto compagnia.

See you soon al prossimo post! 😘

Dior, collezione Glow Addict Primavera 2018

Buongiorno ragazze, altro post dedicato alle novità Dior, dopo quello della settimana scorsa in cui vi ho mostrato il nuovissimo fondotinta Diorskin Forever Undercover.

Oggi vi mostro invece i prodotti che ho acquistato della collezione per la primavera 2018 Glow Addict.

Dior Glow Addict.jpg

Caratterizzata dalle diverse sfumature del rosa, la luce della primavera assume molteplici forme nell’immaginazione di Peter Philips. Celebrando l’iconico rosa tanto caro alla maison, il direttore creativo e immagine di Dior Makeup ci offre una collezione davvero femminile e luminosa.

Dior Glow Addict_pack.jpg

Amo il rosa e le sue sfumature, per cui ho subito amato il concept di questa nuova collezione.

Si tratta di una collezione piuttosto ampia, anche se non ho capito quali referenze saranno effettivamente disponibili in Italia, non essendo ancora tutte presenti sul sito ufficiale Dior. Vi mostro in ogni caso i prodotti che ho acquistato facendovi un accenno agli altri che ho visto in negozio.

Dior Lip Glow New Glow Squad

Dior Addict Lip Glow, il primo balsamo labbra ravviva colore, amplia la sua gamma con l’introduzione di due nuovi effetti oltre all’originale brillante, l’effetto mat e l’effetto olografico.

Dior Glow Addict_Dior Addict Lip Glow.jpg

  • Lip Glow Brillant, rivela il rosa naturale delle labbra con un delicato effetto brillante (nelle foto la variante 007 Raspberry);
  • Lip Glow Matte Glow, esalta le labbra con delicatezza con il suo effetto mat vellutato che mette in risalto il loro naturale colore rosa (nelle foto la variante 102 Matte Raspberry);
  • Lip Glow Holo Glow, un balsamo dalla texture iridescente che assicura alle labbra un effetto leggermente olografico e scintillante con un discreto tocco perlato (nelle foto la variante 010 Holo Pink).

Dior Glow Addict_Dior Addict Lip Glow swatches.jpg

Come potete vedere dagli swatches la variante mat del colore Raspberry risulta molto più visibile rispetto alla versione classica. Amo e utilizzo da molto tempo i Dior Addict Lip Glow e sono stata bene felice di accogliere questa novità!

Si tratta di balsami labbra morbidi e idratanti che donano un bellissimo effetto di labbra rimpolpate e sane. È un prodotto a metà tra trattamento e makeup che grazie alla tecnologia Color Reviver  reagisce al pH delle labbra rilasciando il suo principio attivo e rivelando immediatamente il colore naturale delle labbra.
Dal punto di vista del comfort, la formula arricchita di burro di mango assicura un’idratazione ottimale e continua per 24 ore.

In gamma sono presenti 10 tonalità, tra le quali due con il nuovo finish mat e due con il nuovo finish olografico.

Il finish della nuova versione mat è piacevole e l’effetto è quello di avere labbra morbide e vellutate. Carina anche la sovrapposizione tra il mat e l’olografico al centro delle labbra, per un delicato effetto ombrè.

La confezione contiene 3,5 grammi di prodotto ed è made in Francia. Non ho trovato indicazioni rispetto al PAO.

Palette 5 Couleurs Glow Addict

Nella collezione sono presenti due nuove Palette 5 Couleurs in edizione limitata, la 667 Flirt e la 887 Thrill, che è quella che ho scelto e che vi mostro nelle immagini a seguire.

Dior Glow Addict_Palette Regard Thrill 2.jpg

Entrambe le palette hanno attirato la mia attenzione, ma questa è quella che più mi ha convinta swatchandola in profumeria.

La texture delle polveri contiene un’alta concentrazione di pigmento, per un intenso impatto cromatico all’applicazione. Le polveri altamente sfumabili scivolano sulle palpebre illuminando lo sguardo con le loro sfumature delicate e briose.

Dior Glow Addict_Palette Regard Thrill.jpg

Questa bellissima palette racchiude un borgogna per dare profondità al makeup, un rosa perlato, un nude luminoso, un avorio champagne e un fuchsia elettrico al centro.

Ecco ora gli swatches.

Dior Glow Addict_Palette Thrill swatches.jpg

Trovo la qualità degli ombretti Dior altissima, e questa palette mi ha subito conquistata. L’ho utilizzata per ora una sola volta ma provando tutti gli ombretti, che mi sono piaciuti tutti, in particolare il borgogna e il fuchsia centrale.

La confezione contiene 3 grammi di prodotto, il PAO è di 6 mesi ed è made in Italy.

Diorskin Nude Air Luminizer Glow Addict

L’iconica polvere viso illuminante Diorskin Nude Air Luminizer si arricchisce di questa nuova versione in edizione limitata ricca di riflessi olografici.

Dior Glow Addict_Nude Air Luminizer Holographic 2.jpg

In collezione sono presenti due varianti, la 001 Holo Pink e la 002 Holo Gold, ma credo che in Italia sarà disponibile solo quest’ultima (almeno io negli stand ho visto solo questa tonalità).

Come di consueto la confezione racchiude anche un mini kabuki, pratico da portare con sé negli spostamenti.

Dior Glow Addict_Nude Air Luminizer Holographic.jpg

Adoro le polveri illuminanti Dior e ho subito capito che non potevo farmi sfuggire questa bellissima novità, dal finish olografico e ricco di pigmenti perlescenti.

Dior Glow Addict_Nude Air Luminizer swatch.jpg

Non è mai facile fotografare gli swatches degli illuminanti e anche in questo caso non si riesce a vedere bene, ma su una base dorata sono presenti riflessi perlescenti rosati che variano a seconda di come riflettono la luce e che si notano molto sul viso.

Vi voglio mostrare le differenze tra le tre varianti di Diorskin Nude Air Luminizer che possiedo.

Dior Glow Addict_Nude Air Luminizer comparison.jpg

Come potete vedere il Glowing Gardens è più chiaro e rosato, mentre il classico Luminizer 001 è più dorato.

Dior Glow Addict_Nude Air Luminizer swatches comparison.jpg

Bellissimi tutti e tre, ma credo che il nuovo Holo Gold mi darà parecchie soddisfazioni! La prima volta che l’ho utilizzato sono andata tranquilla con il mio solito pennello Shade + Light di Kat Von D e ho prelevato quella che mi pareva essere una quantità normale di prodotto, in realtà mi sono accorta che la pigmentazione sul viso è altissima, quindi il mio consiglio è di dosare per bene il prodotto, partendo con una piccola quantità e andando poi eventualmente ad aggiungere prodotto.

La confezione contiene 6 grammi di prodotto, il PAO è di 12 mesi ed è made in Italy.

Dove acquistare i prodotti della collezione Glow Addict e prezzi

Come vi accennavo all’inizio del post, non tutti i prodotti sono disponibili sul sito ufficiale Dior. Di seguito vi indico tutto nel dettaglio.

  • I Dior Addict Lip Glow, si possono acquistare sul sito ufficiale del brand dove sono in vendita al prezzo di 35,84 euro. Sono disponibili anche su Sephora al prezzo di 33,90 euro. In ultimo vi segnalo il sito Ditano dove trovate i Lip Glow in vendita al prezzo di 29,39 euro (e in questi giorni è inoltre attiva una promo del 10%, percui il prezzo finito sarebbe di 26,45 euro).
  • Le due Palette 5 Couleurs Glow Addict non sono presenti sul sito ufficiale Dior e nemmeno sul sito Sephora (nei negozi sì). Io ho acquistato la mia nella profumeria di fiducia e l’ho pagata 47,65 euro. Potete trovarle anche su Ditano al prezzo di 47,87 euro (43,08 euro con lo sconto del 10%).
  • Anche il nuovo illuminante Diorskin Nude Air Luminizer Glow Addict non si trova sul sito Dior nè su Sephora. Io l’ho acquistato in uno store Sephora pagandolo 53,50 euro e usufruendo di uno sconto del 10%. Su Ditano la trovate in vendita a 44,42 euro (39,98 euro con lo sconto del 10%).

Bene ragazze, anche questo post è giunto al termine. Spero come sempre di esservi stata utile e di avervi fatto compagnia. See you soon al prossimo post! 😘

Novità Dior, Diorskin Forever Undercover Foundation

Buongiorno ragazze, oggi parliamo di una delle novità della maison Dior, il fondotinta Diorskin Forever Undercover, che è andato ad ampliare la gamma Diorskin Forever. Parto col riportarvi le descrizioni del prodotto date dalla maison per poi mostrarvi foto, swatches e dirvi quali sono le mie prime impressioni.

Diorskin Fovever Undercover Foundation pack.jpg

COPERTURA ECCEZIONALE.

FRESCHEZZA ED EFFETTO SECONDA PELLE.

I laboratori Dior, esperti di tenuta ed effetto seconda pelle, reinventano la correzione estrema con Diorskin Forever Undercover. Questo fondotinta ultra-fluido a copertura totale per 24 ore combina un controllo ottimale del colorito e un aspetto mat naturale per un risultato “Kiss-Proof. Touch-Proof. Life-Proof. All Night. All Day.”.

Peter Philips, Direttore della Creazione e dell’Immagine di Dior Make-up, spiega il suo punto di vista su questo concetto neo-camouflage: “L’alta concentrazione di pigmenti integrati in una texture estremamente fluida assicura una correzione perfetta delle imperfezioni. Per la prima volta, un prodotto in grado di garantire un effetto coprente così elevato non si vede e non si sente. L’effetto finale fresco e mat rende superflua l’applicazione della cipria. ”

FORMULA

Diorskin Forever Undercover contiene la più alta concentrazione di pigmenti dell’intera gamma, quasi il doppio rispetto all’iconico fondotinta fluido Diorskin Forever, per una copertura perfetta. La formula a base d’acqua si fissa sulla pelle in una pellicola ultrasottile ed estremamente pigmentata che offre una sensazione di assoluta leggerezza e un impercettibile effetto mat per 24 ore.

Diorskin Forever Undercover Foundation.jpg

Il prodotto è contenuto in un flacone in plastica che contiene 40 ml di prodotto, il PAO è di 12 mesi. L’applicatore è a beccuccio e permette di dosare piuttosto facilmente il prodotto.

Diorskin Forever Undercover Foundation 2.jpg

CONSIGLI DI APPLICAZIONE

Questi i consigli di Peter Philips:
La texture estremamente fluida non si fissa immediatamente, per cui può essere lavorata con le dita. Si inizia picchiettando le aree che hanno bisogno di correzione per poi proseguire stendendo e sfumando il prodotto. Per una copertura uniforme su tutto il viso si può utilizzare un pennello per fondotinta. Grazie alla tenuta di 24 ore non sarà più necessario fare dei ritocchi durante il giorno.

GAMMA COLORI

In gamma sono presenti 15 colori. Vi riporto la descrizione fornita dal sito americano Dior, anche se a mio avviso non rispecchiano esattamente l’idea di colore esatta. Secondo me infatti dal 030 in poi si tratta di tonalità adatte a carnagioni medie, non da chiare a medie.

  • 010 Ivory: molto chiaro con sottotono neutro;
  • 015 Tender Beige: molto chiaro con sottotono neutro;
  • 020 Light Beige: chiaro con sottotono neutro;
  • 022 Cameo: chiaro con sottotono freddo;
  • 023 Peach: chiaro con sottotono caldo pescato;
  • 025 Soft Beige: chiaro con sottotono neutro;
  • 030 Medium Beige: da chiaro a medio con sottotono neutro;
  • 031 Sand: da chiaro a medio con sottotono caldo giallo;
  • 032 Rosy Beige: da chiaro a medio con sottotono freddo rosato;
  • 033 Apricot Beige: da chiaro a medio con sottotono caldo pescato;
  • 035 Desert Beige: da chiaro a medio con sottotono neutro;
  • 040 Honey Beige: medio con sottotono neutro;
  • 045 Hazel Beige: medio con sottotono neutro;
  • 050 Dark Beige: da medio a scuro con sottotono neutro;
  • 060 Light Mocha: scuro con sottotono neutro.

Io ho scelto il numero 015 Tender Beige, che pur essendo piuttosot neutro si adatta bene al mio sottotono chiaro e caldo.

Diorskin Forever Undercover Foundation swatch.jpg

Ho pensato di mostrarvi il paragone con gli altri fondotinta della gamma Diorskin Forever che possiedo.

Diorskin Forever .jpg

Sul sito Dior viene indicato livello di coprenza 4, ovvero il più alto all’interno della gamma. Qui di seguito vi riporto velocemente il nome e le caratteristiche principali degli altri.

  • Diorskin Forever, makeup ad alta perfezione, tenuta estrema con effetto sublimatore della pelle, dal finish mat luminoso. Livello di coprenza 2,5.
  • Diorskin Forever Perfect Cushion, makeup fresco con 16h di tenuta, effetto mat luminoso e antietà. Livello di coprenza 1,5.
  • Diorskin Forever Perfect Mousse, effetto mat alta perfezione e tenuta, leggerezza effetto “zero pori” finish mat luminoso e antietà. Livello di coprenza 1,5.

Nella linea Diorskin Forever Undercover è presente anche il correttore Forever Underecover Concealer, che io possiedo nella tonalità 021 Linen. Anche di questo vedete lo swatch comparativo insieme ai fondotinta.

Diorskin Forever Undercover Foundation and Concealer.jpg

Vi mostro ora gli swatches comparativi. Ho applicato le varie formulazioni al di sopra di una riga di eyeliner, cercando di mostrare i diversi livelli di coprenza.

Diorskin Forever_swatches comparisons.jpg

Nell’immagine seguente invece vi mostro in particolare la comparazione con il più somigliante tra gli altri fondi della gamma che possiedo, ovvero il Forever 020 Light Beige.

Diorskin Forever_swatches comparison.jpg

L’Undercover 015 Tender Beige, pur essendo neutro, trovo si adatti meglio al mio sottotono caldo rispetto al Forever 020 Light Beige che invece secondo me è più rosato.

Il mio consiglio è sempre comunque quello di andare a vedere dal vivo i colori, in modo da scegliere al meglio quello più adatto al proprio tono di pelle.

LA MIA PRIMA IMPRESSIONE

Ho utilizzato solo due volte questo fondo, per cui quella che vi scrivo è solo una primissima impressione.

Dopo aver idratato bene la pelle e aver applicato un primer ho applicato l’Undercover con una blender inumidita e ho notato subito la consistenza più fluida rispetto al Forever classico. Si sfuma e si fonde bene con la pelle, che sembra quasi “nuda”. Rimane leggerissimo e confortevole per tutto il giorno. Come d’abitudine, dopo averlo steso e dopo aver applicato il correttore ho tamponato la blender con una goccia di olio (Primer Oil di Smashbox, oppure Gold Infusion di Diego Dalla Palma, oppure Rose Gold Elixir di Farsali) sulle zone più secche del mio viso. A seguito di questo passaggio sento il bisogno di applicare un velo di cipria, altrimenti probabilmente non sarebbe necessario.

Il finish sulla pelle mi piace molto. E’ mat ma luminoso, a mio avviso più luminoso del Forever classico, con un bellissimo effetto soft-focus. La durata mi sembra ottima, ma io in genere non ho quasi mai problemi di durata con i fondotinta.

Insomma, la mia prima impressione è davvero ottima!

DOVE ACQUISTARE IL FOREVER UNDERCOVER FOUNDATION E PREZZO

Al momento il Forever Undercover Foundation è in vendita sul sito ufficiale Dior al prezzo di 44,73 euro e in anteprima da Sephora al prezzo di 42,90 euro.

Credo però che a breve sarà disponibile anche nelle profumerie fisiche e negli altri siti online che rivendono il marchio.

Bene ragazze, anche per questo post è tutto, spero come sempre di essere stata utile e di avervi fatto compagnia. See you soon al prossimo post! 😘

Haul! Novità Dior primavera/estate 2017 – Care & Dare Collection

Buonasera ragazze, continua la mia rassegna di novità beauty interessanti, che quest’anno proprio non mancano! Questa settimana vi mostro alcune delle novità proproste dalla maison Dior con la collezione Care & Dare, più un altro prodotto che mi ha incuriosita e che ho quindi deciso di acquistare.

Dior Care & Dare collection.JPG

Dior collezione estate 2017: Care & Dare

Dal sodalizio tra colore e trattamento nasce la collezione “Care & Dare”, ovvero il manifesto di bellezza firmato da Peter Philips, all’insegna di un look indipendente e curato. Il Direttore della Creazione e dell’Immagine del Make-Up Dior ha ideato una palette di nuance sature e vivaci in contrasto con la purezza del bianco, ricco di ingredienti trattanti.

La collezione è piuttosto ampia, io ho preso diversi pezzi che ora andrò a mostrarvi, e sto tutt’ora ragionando sul possibile acquisto del Diorskin Nude Air Luminizer Serum, un fluido illuminante che scolpisce il viso con riflessi luminosi.

Palette 5 colori

La collezione propone la classica palette occhi da 5 colori in due varianti in edizione limitata:

  • 557 Focus
  • 867 Attract

Dior Care & Dare palette 5 colori.JPG

Non sono riuscita a scegliere tra le due, quindi l’ho acquistate entrambe. Mi hanno conquistata le sfumature dei colori, ben visibili e differenti tra loro (tranne forse il colore più chiaro della palette Focus, che però devo ancora provare per bene).

Dior Care & Dare palette Focus.JPG

Dior Care & Dare palette Attract

Dior Care & Dare palette Focus swatches

Dior Care & Dare palette Attract swatches.JPG

La scrivenza è buona e i due colori centrali opachi sono favolosi! Sia il giallo di Focus, sia il fuchsia di Attract.

Diorskin Nude Air

L’iconica polvere viso di Dior è declinata per la collezione Care & Dare in due nuove varianti in edizione limitata:

  • 002 Ambre Tan
  • 003 Bronze Tan

La scritta NUDE è bianca luminosa e ricca di ingredienti trattanti. Dior ci parla di un autentico “scudo” contro le aggressioni esterne come lo stress ambientale e l’inquinamento. Diorskin Nude Air Care & Dare protegge e sublima il colorito della pelle giorno dopo giorno.

Diorskin Care & Dare

Quello che posso dirvi di questo prodotto, già dopo i primissimi utilizzi, è che per me è eccezionale. Ho acquistato per prima la versione più chiara, Amber Tan, e dopo averla messa sono corsa in profumeria ad acquistare anche la Bronze Tan, che ora penso di usare come simil blush per scolpire i tratti e più avanti come bronzer su tutto il viso.

Diorskin Nude Air Care & Dare 2.JPG

Quello che mi ha colpito è l’effetto levigante, quasi blurring che ha sulla mia pelle. Vi dico anche che lì per lì l’avevo swatchata in profumeria ma non mi aveva colpita. Il colore chiaro mi sembrava troppo chiaro e quello scuro un bronzer come un altro. La grande differenza si vede invece una volta applicata sul viso, per cui è questo che vi consiglio di fare se siete indecise sull’acquisto.

Vi mostro gli swatches, anche se sono stati davvero difficili da fotografare, e non si riesce a cogliere l’effetto glow che il prodotto dona al viso.

Diorskin Nude Air Care & Dare swatches.jpg

La confezione contiene come sempre il mini kabuki. Tuttavia io per l’applicazione preferisco utilizzare pennelli a setole meno compatte, che permettano di dosare meglio la quantità di prodotto.

Diorshow Colour & Contour

Si tratta di un duo di ombretti-liner waterproof in colori coordinati, già proposti l’anno scorso per la collezione primaverile.

Nella collezione Care & Dare sono proposte tre varianti in edizione limitata:

  • 220 Sea-Bay con ombretto azzurro e liner blu;
  • 520 Sun-Bath con ombretto bianco e liner giallo;
  • 630 Shell-Bronze con ombretto dorato e liner bronzo, che vi mostro di seguito.

Diorshow Colour & Contour

Diorshow Colour & Contour swatch

Devo dire che in questo caso non sono del tutto soddisfatta, perchè la parte ad ombretto su di me si vede proprio poco. Il liner invece è molto bello, un bronzo ricco di riflessi che a seconda della luce virano anche al verde.

Dior Addict Lip Tattoo

Questo è l’altro prodotto che ho acquistato, incuriosita dalle caratteristiche descritte dall’azienda, che ci parla della prima tinta per labbra a lunga tenuta firmata Dior, che rischia di sconvolgere le nostre abitudini make-up. Tenuta 10 ore, formula confortevole e resa “no transfer” effetto no materia. Pochi secondi dopo l’applicazione il colore si fonde con le labbra come un tatuaggio.

E’ disponibile in 4 referenze colore:

  • 421 Natural Beige;
  • 451 Natural Color, che è quella che ho scelto io;
  • 491 Natural Rosewood;
  • 761 Natural Cherry.

Vi segnalo che sul sito Dior sono presenti le immagini dei colori applicati sulle labbra con diversi sottotoni di pelle, utili a scegliere quale può essere la nuance più adatta al proprio incarnato nel caso non si possano vedere i prodotti dal vivo.

Dior Lip Tattoo.JPG

Dior Lip Tattoo swatch.jpg

Questo a mio avviso è davvero un prodotto particolare. L’ho provato poche volte, e non ho ancora deciso se mi piace o no. La consistenza è molto liquida, quindi quando si stende bisogna fare attenzione a farlo in modo omogeneo per non creare “macchie”. Una volta asciutto ha una durata davvero super e non secca assolutamente le labbra. La texture è molto sottile e non si sente quasi per nulla. Il colore che ho scelto mi piace molto. Appena applicato è più corallo, mentre quando si asciuga si vede maggiormente la componente rosso-rosa. Secondo me la foto sul sito è piuttosto fedele!

Dove acquistare i prodotti e prezzi

Così come scritto nel mio precedente post sulle novità Chanel, Dior è un marchio piuttosto diffuso nelle profumerie e il mio consiglio è proprio quello di andare a vedere e provare i prodotti dal vivo.

Anche online è un brand che si trova su diversi siti, di seguito vi indico i prezzi di quelli da me più utilizzati.

Palette 5 colori:

Diorskin Nude Air:

Diorshow Colour & Contour:

Dior Addict Lip Tattoo:

Se intendete acquistare online il mio consiglio è quello di iscrivervi alle newsletter dei diversi siti e monitorare gli sconti del momento, oltre che valutare le spese di spedizione di ognuno!

Spero come sempre di esservi stata utile, see you soon! 😘

Base viso del momento, come la realizzo e con quali prodotti!

Buongiorno ragazze, ho deciso di dedicare un post alla realizzazione della base viso del momento, indicando quali passaggi seguo e quali prodotti utilizzo.

Premetto che non ho competenze specifiche al riguardo, non ho mai seguito un corso di make-up (anche se mi piacerebbe molto!) dunque quanto descritto in questo post si basa sulla mia esperienza, passione e sulla mia tipologia di pelle!

Base viso top.JPG

La pelle del mio viso è a tendenza piuttosto secca, ma a parte questo non è particolarmente problematica, a parte qualche piccola macchia e occhiaie. Nella foto sopra vedete i prodotti che sto utilizzando per realizzare la base quasi tutti i giorni.

Primo step, primer e fondotinta

Come primer sto utilizzando l’Unicorn Essence di Farsáli. Lo applico come ho visto fare nei video pubblicati nella pagina Instagram del brand, ovvero con la pipetta rilascio 3 gocce di prodotto, una per ogni guancia e una sulla fronte. Procedo poi a stenderlo su tutto il viso con le mani, palpebre comprese. Il profumo è abbastanza dolce, si sente al momento della stesura ma poi svanisce. La consistenza è particolare, la definirei gel-zuccherosa. Si asciuga rapidamente, lascia la pelle morbida ed elastica e ha una buona resa anche come primer occhi (anche se non garantisce le prestazioni di un vero e proprio primer!).

Farsali Unicorn Essence Rose Gold Elixir.JPG

In foto vedete anche il Rose Gold Elixir, altro prezioso alleato per la mia pelle secca. Trovate qui il post che gli ho dedicato qualche settimana fa. Recentemente ho iniziato a miscelarlo direttamente al fondotinta (2 gocce) e l’effetto risulta ancora più radioso.

Per la stesura del fondotinta (e anche del correttore) utilizzo sempre una blender, la mia preferita è la Miracle Sponge di Real Techniques, che trovo abbia un ottimo rapporto qualità-prezzo, soprattutto rispetto alla Beauty Blender.

Real Techniques Miracle Sponge.JPG

Per inumidire le blender, sia quella che utilizzo per il fondotinta sia quella del correttore, non uso acqua, bensì il mio amato Photo Finish Primer Water di Smashbox.

Smashbox Photo Finish Primer Water.JPG

Una-due spruzzate per me sono sufficienti per inumidire la spugnetta. Mi piace perchè è un prodotto senza siliconi e senza alcool che aumenta un pochino la durata del makeup, ma soprattutto perchè non mi secca la pelle come invece fa l’acqua. Lo compro e ricompro ormai da anni!

Il fondotinta rivelazione di questo periodo è sicuramente il Lancome Teint Idole Ultra Wear, che trovo davvero eccezionale! Coprenza medio-alta, ottima durata, finish opaco ma luminoso. Miscelato con il Rose Gold Elixir su di me è anche molto confortevole. Vi mostro i due colori che possiedo.

Lancome Teint Idole Ultra Wear.JPG

Lancome Teint Idole Ultra Wear swatches.JPG

Il Beige Sable era davvero troppo scuro da portare in questo periodo, così ho poi preso il Beige Jasmin (che ho il dubbio si trovi solo sul sito Lancome). Entrambi i colori sono perfetti per il mio sottotono neutro-giallo e  miscelandoli insieme trovo il colore giusto per la mia carnagione in questo periodo!

Secondo step, il correttore

Uno di quelli con cui mi sto trovando meglio è il Lock-It Concealer di Kat Von D, di cui vi ho già parlato qui in questo blog. La consistenza è cremosa, nè troppo liquida nè troppo pastosa, facile da sfumare. La tenuta è ottima, dura bene tutto il giorno senza andare nelle pieghe. Inoltre è confortevole, non secca e ha una buona coprenza. 

Il colore che possiedo è M27 Warm, forse un pò scuro in pieno inverno ma perfetto ora e anche più avanti con un pò di abbronzatura.

Kat Von D Lock-It Concealer.JPG

Kat Von D Lock-It Concealer swatch.JPG

Quando ho un pò meno occhiaie (non molto spesso in realtà!) uso da soli i Fix It Colour di Dior nei colori 200 Apricot per la parte più scura delle occhiaie e 300 Yellow per illuminare la zona. Questi li applico e sfumo direttamente con le dita. La coprenza non è molto alta, ma mi piacciono perchè non creano spessore e la parte interna è idratante e arricchita da polvere “Soft Focus” che va a riempire le rughette uniformando bene la pelle.

Dior Fixit Colour 2.JPG

Dior Fix-It Colour swatches.JPG

Terzo step, la cipria

Avendo la pelle secca per me la cipria è sempre un prodotto delicato da scegliere e valutare. Questo prodotto che vi mostro mi è piaciuto tantissimo da subito. L’ho acquistato durante il mio viaggio negli USA a Natale e da allora lo sto usando quasi tutti i giorni. Si tratta della Candleglow Sheer Perfecting Powder di Laura Mercier. La polvere è fine, setosa e l’effetto leggermente glowy. Non secca per nulla e su di me fissa in modo sufficiente. Non saprei dirvi però su una pelle mista o misto-grassa più soggetta a lucidarsi della mia.

Laura Mercier Candleglow Sheer Perfecting Powder.JPG

Laura Mercier Candleglow Sheer Perfecting Powder swatch.jpg

Ho provato a fare uno swatch, ma non rende molto… Il colore che possiedo è il n. 2, che ricordo fosse quello con sottotono un pò più giallino. Non pigmenta moltissimo ma lascia comunque un velo di colore sul viso.

Per stendere la cipria e fissare il correttore uso i due pennelli che vi mostro sotto.

Brushes.JPG

Con il Powder Brush riesco a distribuire il prodotto in modo uniforme e leggero su tutto il viso, senza dover fare troppe passate. Il Teal Blending lo trovo invece perfetto per fissare il correttore. In genere prelevo un pò di cipria e lo passo sulle palpebre (dopo il primer, prima dell’ombretto) e sopra il correttore.

Dove acquistare i prodotti e prezzi

Prodotti Farsáli

Li trovate in vendita sul loro sito ufficiale e i prezzi sono questi:

  • Rose Gold Elixir, 35 dollari la confezione da 15 ml (.ca 32,00 euro) e 54 dollari (.ca 50,00 euro) la confezione da 30 ml;
  • Unicorn Essence, disponibile unicamente nella confezione da 30 ml al prezzo di 54 dollari.

Il costo della spedizione è di circa 15 dollari (.ca 14,00 euro).

Ho acquistato due volte dal sito Farsáli e in entrambi i casi la spedizione è partita dal Regno Unito tramite corriere DHL e non ho pagato dogana. I tempi di consegna sono stati piuttosto veloci (meno di una settimana, se non ricordo male).

Vi segnalo inoltre che da poco Farsáli è in vendita anche su BeautyBay.com dove però al momento si trova solo il Rose Gold Elixir (oltre al cleanser che non ho mai trovato). La confezione da 30 ml confezione da 30 ml costa 66,70 euro con spedizione gratuita. Negli anni ho acquistato diverse volte da questo sito e mi sono sempre trovata bene.

Altro sito su cui ho trovato reperibili questi prodotti è Londonlovesbeauty.com sito inglese che conosco da poco e su cui non ho ancora effettuato acquisti. Qui i prezzi sono i seguenti:

  • Rose Gold Elixir, confezione da 30 ml al prezzo di 50,00 sterline (.ca 59,00 euro);
  • Unicorn Essence, confezione da 30 ml al prezzo di 60,00 sterline (.ca 70,00 euro).

I prezzi sono un pò più alti, ma spesso ci sono delle promozioni (ad esempio iscrivendosi alla newsletter si ha diritto ad uno sconto del 10% sul primo ordine). E’ un sito interessante perchè vende anche altri marchi non proprio facilmente reperibili (come ad esempio Lorac).

Prodotti Real Techniques

Io li acquisto spesso su Lookfantastic.it dove sovente si trovano promozioni interessanti. Ad esempio in questo momento il pack da 4 Miracle Complexion Sponges costa 17,45 euro e il pack da 2 Miracle Mini Eraser Sponges costa 5,95 euro. Il Powder Brush è invece in vendita a 10,95 euro. La spedizione è gratuita per gli ordini superiori ai 20,00 euro.

Vi segnalo anche il sito BioboutiqueLaRosaCanina.it anche qui spesso si trovano promozioni, anche se i prezzi sono un pò più alti. In questo momento si trova il pack da 2 Miracle Complexion Sponges a 14,88 euro e il pack da 2 Miracle Mini Eraser Sponges a 8,49 euro. Il Powder Brush costa invece 12,74 euro. La spedizione è gratuita per gli ordini superiori a 42,90 euro.

Photo Finish Primer Water di Smashbox

I prodotti Smashbox sono in vendita sul sito ufficiale del brand e su Limoni.it. Su entrambi il Photo Finish Primer Water da 116 ml costa 28,00 euro.

Teint Idole Ultra Wear di Lancome

I prodotti Lancome sono facilmente reperibili presso molte profumerie, dunque il mio consiglio è di andare a toccare con mano e swatchare i prodotti per cercare la nuance più adatta al proprio incarnato. Fra i siti online vi segnalo di seguito quelli che conosco con i relativi prezzi (formato da 30 ml). Tenete presente che a volte anche se i prezzi di base sono più alti ci possono essere offerte attive che permettono di risparmiare qualcosina!

Lock-It Concealer di Kat Von D

Come sappiamo il brand è di recente arrivato in Italia, lo troviamo in esclusiva da Sephora, dove il correttore ha un costo di 26,00 euro ed è disponibile in 21 tonalità.

Candleglow Sheer Perfecting Powder di Laura Mercier

E’ possibile acquistare i prodotti Laura Mercier sul sito inglese Space NK dove si trova anche questo prodotto al prezzo di 32 sterline (.ca 38 euro). Il prezzo non è molto alto se si considera che sul sito ufficiale del brand è in vendita a 38,00 dollari. La spedizione è gratuita per gli ordini superiori a 70 sterline, altrimenti costa 5 sterline (.ca 6,00 euro).

Vi segnalo che il brand è in vendita anche su alcuni siti italiani, tra i quali profumee.com dove al momento non è disponibile la Candleglow Sheer Perfecting Powder ma si possono trovare diversi altri prodotti del marchio, come la polvere viso best seller Loose Setting Powder Translucent (prodotto che mi incuriosisce molto).

Altri siti, che però non conosco e non sono sicura che abbiano la Candleglow Sheer Perfecting Powder in vendita (non sono riuscita a trovarla, ma magari chiedendo si può capire se è reperibile) sono shop.saccani.com e mariolimone.it.

Teal Blending Neve Cosmetics

Trovate questo pennello in vendita sul sito ufficiale del brand al prezzo di 9,90 euro.

Neve Cosmetics si può inoltre trovare su molti siti che vendono cosmetici eco-bio, come ad esempio BioboutiqueLaRosaCanina.it dove trovate il pennello allo stesso prezzo.

Bene ragazze, questo è tutto. Spero come sempre di esservi stata utile e di avervi tenuto compagnia. See you soon!

Haul! Novità Tarte, Mac, Mulac, Make Up Forever, Dior!

Haul novità 01

Buongiorno ragazze, oggi post un pò più lungo del solito… Ho infatti pensato di raccogliere un pò di prodottini nuovi che ho acquistato in quest’ultimo periodo e di unirli tutti in una specie di “post haul”. Alcuni sono anche per me novità assolute, nel senso che non ho ancora avuto modo di provarle, altre le ho già testate e qui vi scrivo le mie primissime impressioni. Cominciamo!

Haul novità_02

Tarte – collezione primavera 2017

Quando ho iniziato a vedere su Instagram le preview della collezione già sapevo che non avrei resistito… e infatti ho deciso di prendere sia la palette, sia l’illuminante, al quale ho poi aggiunto un prodottino di skin care che puntavo da tempo…!

Tarte spring 2017 collection.JPG

Believe in Yourself eye & cheek palette

Tarte Make Believe in Yourself palette 01.jpg

Tarte Make Believe in Yourself palette 02.JPG

Il brand parla di una palette caleidoscopica, ispirata agli unicorni e contenente 10 ombretti luminosi e un illuminante.

Vi mostro gli swatches e poi vi racconto un pò di quello che ho capito dei colori (non l’ho ancora utilizzata, ma facendo gli swatches mi sono fatta comunque una prima idea).

Tarte Make Believe in Yourself palette swatches.jpg

Il primo swatch è quello dell’illuminante, di cui non sono riuscita a trovare il nome…! Nella palette è presente un unico colore opaco, ovvero Myth. Ci sono poi 6 colori shimmer, i successivi da Magic a Mystic. Gli ultimi 3 cioè Dream, Crystal e Pixie li definirei satinati/metallici con finish madreperlato, infatti sono ricchi di riflessi cangianti che mutano a seconda della luce.

La scrivenza mi è sembrata buona per tutti e i colori sono davvero luminosi e adatti alla stagione! Temo che gli shimmer possano fare un pochino di fallout, ma questa idea me la sono fatta solo dagli swatches, quindi può essere che applicati sugli occhi questo non accada.

Ogni cialda/ombretto contiene 1,1 grammi di prodotto, mentre quella dell’illuminante è da 3 grammi. Il PAO è di 12 mesi (chi di noi riesce a terminare una palette in 12 mesi??!🙄).

Spellbound Rainbow Highlighter

Tarte Rainbow highlighter.jpg

E’ un illuminante composto da 4 colori dai toni pastello, anche questo ispirato ai colori degli unicorni.

Tarte Rainbow highlighter swatches.jpg

La scrivenza non mi è sembrata altissima, ma anche in questo caso devo ancora testare il prodotto sul viso prima di poter dire cosa ne penso.

La cialda contiene 5,6 grammi di prodotto e il PAO è di 12 mesi.

Brighter Days highilighting moisturizer

Tarte Brighter Days.jpg

Questo prodotto mi ha incuriosito appena uscito, qualche mese fa. Si tratta di una crema idratante che svolge anche la funzione di illuminare l’incarnato. Il brand ci dice che può essere utilizzato anche sopra il make up per aggiungere un tocco glowy al viso.

Il prodotto è formulato senza parabeni, oli minerali, phtalati, glutine. Ecco l’INCI: Water/Aqua/Eau, butylene glycol, caprylyl methicone, glycerin, alumina, mica, dimethicone, phenoxyethanol, sodium acrylate/sodium acryloyldimethyl taurate copolymer, sorbitan oleate, caprylyl glycol, polysorbate 20, isohexadecane, acrylates/C10-30 alkyl acrylate crosspolymer, dimethiconol, polysorbate 80, biosaccharide gum-1, tin oxide, sodium hydroxide, titanium dioxide (CI 77891).

Il tubetto era sigillato e non potendolo utilizzare da subito ho preferito lasciarlo chiuso, per questo non riesco a mostrarvi lo swatch. Io ho acquistato la travel size da 15 ml, ma è disponibile anche una versione più grande. Il PAO è di 6 mesi.

Dove acquistare i prodotti Tarte e prezzi

Io ho acquistato questi prodotti sul sito ufficiale del brand che spedisce anche in Italia. Per acquisti superiori a 75,00 € le spese di spedizione sono incluse, altrimenti sono di circa 17,00 €.

Al momento i prodotti della collezione primaverile che vi ho mostrato sono sold-out, spero che li riassortiscano!

La palette costa 38,00 €, l’illuminante 29,00 € e la crema viso 12,00 €.

Il mio consiglio è quello di iscriversi alla newsletter del sito, perchè spesso vengono proposte promozioni davvero interessanti!

Potete trovare il marchio Tarte in vendita anche su QVC Uk, dove sovente si trovano set dal prezzo scontato.

Mac novità primavera 2017

Anche Mac ha proposto delle novità a mio avviso moooooolto interessanti!

Mac news.jpg

Next to Nothing fluido e polvere compatta

Mac Next to Nothing.JPG

Il brand ci dice che il Next to Nothing Face Colour è un balsamo ultra fluido con ingredienti nutrienti e microsfere opalescenti che fanno risplendere la pelle. Può essere usato sotto il makeup o anche da solo. Next to Nothing Pressed Powder è cremoso, leggero e dalla soffice texture che vanta booster di micro luce che garantiscono l’aspetto di pelle salutare e radiosa. Dermatologicamente testato e non tossico. Privo di oli, parabeni e solfati. 

Vi mostro gli swatches delle referenze che ho scelto.

Mac Next to Nothing swatches.jpg

Trovo molto azzeccata la descrizione fornita dall’azienda. Ho utilizzato questi prodotti già qualche volta, quindi vi posso dare la mia prima opinione. Il fluido è effettivamente molto liquido. Il colore al momento per me è un pochino scuro ma andrà bene con un pò di abbronzatura. Quando si stende sembra di non mettere nulla, ma una volta terminato il make up si vede l’effetto uniformante. La coprenza è medio-bassa, a mio avviso non molto stratificabile.

La polvere è il pezzo che mi è piaciuto di più, infatti dopo aver preso la medium (per me un pò chiara) ho acquistato anche la dark. In questi giorni le sto utilizzando insieme, per ottenere un colore “via di mezzo” ottimo per il mio incarnato. Mi piace molto perchè sulla mia pelle secca è confortevole e dona un bell’effetto luminoso “soft-focus”. La texture è fine e setosa, la pigmentazione maggiore di quella solita delle ciprie. Non la trovo molto adatta per fissare il correttore, proprio per la sua texture quasi cremosa e per la sua pigmentazione.

Il fluido contiene 35 ml di prodotto, ha un costo di 29,50 € e un PAO di 24 mesi.

La polvere contiene 10 grammi di prodotto e ha un costo di 27,00 €. Non sono riuscita a trovare l’indicazione del PAO.

Extra Dimension blush e Pearlmatte Face Powder Min Liu collection

Mac blush.JPG

Il Pearlmatte Face Powder è l’unico pezzo che ho preso della collezione Min Liu. Esteticamente è stupendo, quasi un peccato usarlo! Sul sito è andato subito sold-out, ma spero si possa ancora trovare in qualche store fisico.

Mac ha inoltre proposto nuove nuances delle Extra Dimension Skinfinish e Blush. Io ho acquistato il blush nella colorazione Sweets for my Sweet, stupendo!

Mac blush swatches.jpg

Il Pearlmatte Face Powder contiene 12 grammi di prodotto e ha un costo di 39,00 €.

L’Extra Dimension Blush contiene 4 grammi di prodotto e ha un costo di 26,00 €.

False Lashes extreme black mascara

Mac False Lashes.jpg

In realtà ho inserito questo prodotto, di cui ho provato il campione, solo per dirvi che non mi è piaciuto per niente. Effetto leggerissimo, non mi ha volumizzato per niente le ciglia e non ho notato nemmeno un effetto allungante. Insomma, per me non ci siamo! 👎🏻

Dove acquistare i prodotti Mac

Mac è presente con i propri negozi fisici su tutto il territorio nazionale. Online è possibile acquitare sullo store ufficiale del brand, su Douglas e su Pinalli.

Mulac, palette 3° anniversario

Il brand Mulac ha di recente festeggiato i 3 anni di attività, proponendo 3 nuovi rossetti in limited edition, 3 palette occhi e i refil dei glitter. Io ho deciso di acquistare due delle tre palette proposte, la Casual e la Glam.

Mulac palette 01.JPG

Mulac palette 02.JPG

Non sono ancora riuscita ad utilizzarle, ma vi mostro di seguito gli swatches.

Mulac palette swatches.jpg

I colori mi piacciono tutti tantissimo! Mi sono sembrati scriventi e ben pigmentati. Quando ho fatto l’ordine non mi sono accorta che l’ombretto Doc è presente in entrambe le palette… io sbadata, ma forse non avrei proposto lo stesso ombretto in due di tre palette lanciate nello stesso momento.

Ogni cialda contiene 1,5 grammi di prodotto e ha un PAO di 12 mesi.

Dove acquistare i prodotti Mulac e prezzi

Potete acquistare i prodotti Mulac sullo store online del brand. Le palettine sono in vendita al prezzo di 14,90 € l’una. Al momento Casual è sold-out, ma spero ritorni presto disponibile!

Make Up Forever Aqua XL Ink Liner e Color Paint

Make Up Forever Aqua XL.jpg

L’Aqua XL Ink Liner è un eye liner waterproof a pennellino, proposto da Sephora tra le novità delle ultime settimane. E’ disponibile in 15 referenze colore divise tra Matte, Lustré e Diamant. La confezione contiene 1,7 ml di prodotto e ha un PAO di 6 mesi. Io ho scelto il colore Bleu Pétrole matte, che vi mostro swatchato qui di seguito.

L’Aqua XL Color Paint è un ombretto in gel-crema waterproof ben sfumabile, che può essere utilizzato da solo o come base per altri ombretti. E’ disponibile in 17 referenze colore divise tra Matte, Lustré e Irisé. La confezione contiene 4,8 ml di prodotto. Io ho scelto il colore Blanc Lustré, che vedete nello swatch di seguito.

Make Up Forever Aqua XL swatches.jpg

Ho già utilizzato diverse volte entrambi questi prodotti e li trovo ottimi. L’eyeliner è preciso e abbastanza facile da utilizzare. Il tratto è omogeneo dalla prima passata e la tenuta ottima. Anche il colore mi piace molto, ne vorrei sicuramente provare anche altri. L’ombretto mi ha resistito tutto il giorno senza primer sotto il sole del Fuorisalone della settimana scorsa, quindi anche lui per me è promosso!

Dove acquistare i prodotti Make Up Forever e prezzi

I prodotti Make Up Forever sono in vendita da Sephora nello store online e nei negozi fisici. Rivenditore ufficiale è inoltre il negozio La Truccheria di Bologna, ma online vende però solo a professionisti del settore.

L’eyeliner ha un prezzo di 26,00 euro, l’ombretto di 26,90 €.

Dior novità primavera 2017

Dior news.jpg

Dopo la Colour Gradiation, Dior ci propone altre interessanti novità, tra cui i Dior Addict Lacquer Stick e il Plump’n’Volume mascara.

Dior Addict Lacquer Stick

Dior Addict Lacquer Stick.jpg

Si tratta di rossetti laccati, caratterizzati da un’ottima tenuta che il brand descrive come stick effetto “fusione sulle labbra” con tutto il colore e la brillantezza di una lacca, il confort di un balsamo, una tenuta di 6 ore e un finish eccezionale

Io ho acquistato (per ora eh…!😅) il colore Palm Beach, che vi mostro nello swatch.

Dior Addict Lacqueur Stick swatch.JPG

Non l’ho ancora provato sulle labbra, ma lo farò a breve. Il colore è semplicemente stupendo!!!

Ogni stick contiene 3,2 grammi di prodotto.

Diorshow Plump’n’Volume mascara

Dior Diorshow Plump'n'Volume mascara.jpg

Si tratta di un prodotto appena lanciato, che ho acquistato da Sephora a Milano la settimana scorsa. Non l’ho ancora trovato sul sito Dior, ma credo che verrà inserito a breve!

Sul pack la descrizione parla di volume spettacolare che si ottiene premendo il tubetto. Sono stracuriosa di provarlo, ma prima devo terminare quelli che ho già aperto.

Dove acquistare i prodotti Dior

Dior è un marchio ben presente nelle profumerie, per questo vi consiglio di dare un’occhiata ai negozi fisici della vostra zona, prima di acquistare online.

Parlando di store online invece vi consiglio Ditano, che rispetto ad esempio a Sephora, fa degli ottimi prezzi ed è certamente più generoso di campioni.

 

Ragazze, siamo arrivate alla fine di questo lungo post, spero vi sia piaciuto e vi possa essere utile! See you soon! 😘

New! Dior Colour Gradiation Collection

Buongiorno!

Oggi vi parlo della nuova collezione di Dior per la primavera/estate 2017, la Colour Gradiation.

Dior Gradiation Collection.jpg

Come potete vedere ho acquistato diversi pezzi di questa collezione, quelli che mi hanno particolarmente ispirata!

Diorskin Nude Air Cipria perfezionatrice – freschezza vellutata

Diorskin Nude Air Colour Gradiation.jpg

Ecco la descrizione fornita dall’azienda:

La cipria Diorskin Nude Air Colour Gradation sublima la freschezza naturale del colorito con un velo di colore che elimina le imperfezioni.

La texture setosa particolarmente fine si applica sulle zone sporgenti del viso (parte alta della fronte e degli zigomi, linea del naso, mento) per catturare la luce.

E’ disponibile nella tonalità 001 Rising Pink.

Diorskin Nude Air Colour Gradiation swatch.jpg

Non l’ho ancora provata sul viso, quindi non posso darvi opinioni sul prodotto. Facendo lo swatch ho trovato la texture fine e setosa.

Diorblush Blush in polvere – colore vibrante

Diorblush Colour Gradiation.jpg

Ecco la descrizione fornita dall’azienda:

Diorblush Colour Gradation rivela una meravigliosa tonalità dégradé in edizione limitata che dona alle guance un tocco di rosa accarezzando gli zigomi.

Decorato con l’iconico motivo plissé della Maison, questo oggetto da collezione svela una nuance “bonne mine” in una variazione di corallo vibrante.

E’ disponibile appunto nella tonalità 002 Coral Twist.

Diorblush Colour Gradiation swatch.jpg

Anche in questo caso non ho ancora provato il prodotto, ma facendo lo swatch il colore mi è sembrato ben  modulabile (ho fatto diverse passate per ottenere lo swatch che vedete).

Dior Addict Lip Glow balsamo labbra ravviva colore

Dior Addict Lip Glow.jpg

Ecco la descrizione fornita dall’azienda:

Dior Addict Lip Glow è il must dei Backstage Dior per esaltare le labbra e rivelare il loro colore naturale.

Il primo balsamo universale Dior che garantisce un risultato su misura, reagendo al tasso di umidità delle labbra per regalare un colorito naturalmente rosato che si adatta a qualsiasi carnagione. Come risvegliate dall’interno, le labbra sono fresche, carnose e radiose.

Da applicare da solo come balsamo per le labbra o come base per il make-up, abbinandolo a un rossetto per un risultato ancora più sorprendente. Grazie alla tecnologia Color Reviver, Dior Addict Lip Glow reagisce al pH delle labbra liberando principi attivi che ne ravvivano immediatamente il colore naturale. La formula, arricchita con mango selvatico e luffa cilindrica, protegge e idrata per tutta la giornata.

La colorazione uscita per questa collezione è la 001 Berry. In realtà il prodotto lascia appena un velo di colore, ma aiuta a mantenere le labbra polpose ed idratate per tutto il giorno.

Lip Sugar Scrub – balsamo labbra esfoliante delicato allo zucchero senza risciacquo

Dior Addict Lip Sugar Scrub.jpg

Ecco la descrizione fornita dall’azienda:

Ultimo nato nel Backstage Pros, Lip Sugar Scrub è uno stick esfoliante e nutriente che contiene granelli di zucchero fondenti per labbra incredibilmente più morbide e naturalmente brillanti, come trasformate.

Con la sua fragranza dolce e inebriante, questo scrub in stick regala i benefici di un burro senza rinunciare a un gradevole tocco di colore. Il sorriso sboccia dopo una sola passata, incredibilmente più dolce e più fresco.

In qualsiasi momento della giornata, basta applicare generosamente lo stick, lasciandolo scivolare sulle labbra o massaggiandolo con piccoli movimenti circolari per riparare le pelli secche, levigare, reidratare e nutrire.

I segreti degli esperti: per un peeling ottimale, sfregare le labbra tra di loro per far fondere i granelli di zucchero.

Per me questo è un prodotto davvero geniale! Una sorta di scrub portatile che nello stesso tempo leviga e idrata le labbra. Secondo me un ottimo prodotto da portare con sé per rigenerare le labbra nel corso della giornata, anche da utilizzare prima di un rossetto matt o una tinta labbra.


La collezione si compone anche di altri prodotti che non ho acquistato, ovvero:

  • due palette occhi da 4 colori in due varianti: 001 Blue Gradiation e 002 Coral Gradiation;
  • un ombretto Diorshow mono nella tonalità 391 Now;
  • l’innovativo Rouge Gradient, rossetto duo dall’effetto mat cipriato, in 3 varianti: 575 Pink, 755 Red, 975 Purple;
  • quattro varianti dello smalto Dior Vernis: 340 Maybe, 505 Early, 800 Now, 873 Sudden;
  • il Dior Addict Gradient Lipstick, rossetto idratante dal cuore top coat per una brillantezza a specchio sensazionale, è disponibile in 5 tonalità: 430 Peach Twist, 459 Coral Twist, 559 Rose Twist, 760 Fuchsia Twist, 850 Pink Twist.

Vi lascio qui il link alla pagina del sito Dior dedicata alla collezione.


Per quanto riguarda la reperibilità io ho acquistato tutti i prodotti online sul sito Ditano che trovo abbia ottimi prezzi e di solito inserisce anche tanti bei campioncini!! 🙂

Spero anche questa volta di esservi stata utile e see you soon!

 

New! Skyline Collection – Diorskin Nude Air Luminizer

E’ da poco uscita la collezione di Dior per l’autunno 2016, la Skyline CollectionDior Skyline.png

Dior descrive così la collezione: “Questo autunno, Peter Philips, Direttore della Creazione e dell’Immagine del Make-up Dior, immagina un look con giochi di ombre e luci. Celebra una donna Dior all’insegna dell’audacia e del nuovo, una donna sublimata dalla collezione Skyline con ombretti, blush, rossetti e matite per sopracciglia ispirati alle tecniche dei make-up artist professionisti. I contorni del viso risultano scolpiti in modo naturale, gli ombretti in tonalità autunnali mettono in risalto gli occhi, mentre le labbra e le unghie vengono vestite con nuance dell’audacia: la stessa che evoca la linea della Torre Eiffel, icona eterna che ha ispirato Peter Philips per creare la collezione Skyline.

La collezione si compone di diverse referenze:

  • Palette occhi 5 couleurs proposta in due varianti di colore, 506 Parisian Sky e 806 Capital of Life.
  • Matita e cera per sopracciglia Diorshow Brow Chalk, proposta in 3 varianti di colore.
  • Matita occhi Diorshow Pro Liner proposta nella colorazione in edizione limitata 062 Pro Grege.
  • Ombretti mono Diorshow Mono Lustrous Smoky, proposti in 6 varianti di colore 094 Gravity, 184 Temptation, 564 Fire, 684 Reflection, 764 Fusion e 794 Fever. Ho avuto modo di swatchare questi ombretti in profumeria e sono rimasta molto colpita dalla luminosità e dalla texture quasi burrosa. Veramente bellissimi!
  • Illuminante liquido Flash Luminizer, proposto in 5 varianti di colore.
  • Duo blush e illuminante in stick Diorblush Light & Contour proposto in 3 varianti di colore soft, medium e intense.
  • Correttore in stick Fix it Colour per viso, occhi e labbra nelle varianti blue, apricot, yellow, e green a seconda del tipo di correzione che si vuole ottenere.
  • Smalti  Dior Vernis proposti in 4 varianti di colore in edizione limitata 112 Minimal, 522 Abstract, 818 Obscure e 848 Skyline.
  • Rossetti Dior Addict Lipstick, proposti in 2 varianti di colore in edizione limitata 777 Sensational e 927 Sophisticated.
  • Gloss Dior Addict Ultra Gloss proposti in 3 varianti di colore in edizione limitata 041 Famous, 339 Gorgeous e 929 Scandalous.
  • In ultimo l’unico pezzo che ho acquistato, la polvere viso illuminante Diorskin Nude Air Luminizer nella variante 001.

Dior la descrive come una polvere scolpente e illuminante e suggerisce di applicarla sul viso con tocchi leggeri per creare dei punti luce.

Non l’ho ancora provata, quindi non posso darvi opinioni sul prodotto, ma vi mostro le foto e gli swatches. Dior Luminizer 4.JPG Dior Luminizer 2.JPGDior Luminizer 3
Dior Luminizer swatches.JPGFacendo gli swatches ho provato a sfumare il prodotto, e mi sembra piuttosto modulabile, dovrebbe quindi consentire un risultato da discreto a più strong.

Vi aggiornerò presto con le prime impressioni e con comparazioni con altri illuminanti!

See you soon!