PuroBio – collezione Spring Summer 2018

Buongiorno ragazze, come anticipato sulle mie IG stories oggi vi parlo della collezione per la primavera/estate di PuroBio Cosmetics, brand italiano che produce cosmetici bio di alta qualità.

PuroBio SS 2018 2.jpg

La collezione è uscita già da alcune settimane, ma io sono riuscita ad acquistarla solo pochi giorni fa, perchè ci tenevo a vedere i prodotti dal vivo per poterli scegliere al meglio. Come vedete dalla foto ho acquistato l’intera collezione, il che vi può far capire quanto mi sia piaciuta già alla prima vista!

PuroBio SS 2018 pack.jpg

In collezione quindi troviamo:

  • due blush dal finish matte;
  • una terra abbronzante;
  • un illuminante;
  • due rossetti dal finish sheer.

PuroBio SS 2018.jpg

Vediamo ora tutto nel dettaglio con swatches e comparazioni.

Blush N. 05 e N. 06

PuroBio SS 2018_blush.jpg

I blush presenti in questa nuova collezione nascono dall’amatissimo blush N. 02, lanciato lo scorso anno e che vedrete dopo negli swatches.

Sono caratterizzati da una texture vellutata, sono altamente sfumabili e ultra pigmentati.

PuroBio SS 2018_blush swatches 2.jpg

Il blush N. 05 Watermelon ha una punta di arancio al suo interno e ha quindi un sottotono caldo. Il brand ci dice che come il rossetto N. 12 (che vedremo dopo) presenta una parte rosata e una pescata che permettono di rispettare il colore dell’incarnato, risultando al contempo molto naturale. E’ sicuramente il mio preferito tra i due.

Il blush N. 06 Cherry Blossom è ispirato alla fioritura del ciliegio giapponese ed è un rosa intenso e freddo, che si presta maggiormente a look neutri.

Qui di seguito vi mostro gli swatches dei due nuovi blush paragonati al N. 02, corallo rosato lanciato l’anno scorso.

PuroBio SS 2018_blush swatches compa.jpg

Non so se si riesce a cogliere bene dagli swatches, ma il N. 02 è più chiaro e pescato rispetto al N. 05 che è più scuro e neutro.

Non ho ancora provato i due colori nuovi, ma non dubito che la qualità sia paragonabile a quella del N. 02, che trovo ottimo in termini di sfumabilità, resa sul viso e durata.

Il blush PuroBio contengono 5,2 grammi di prodotto e hanno un PAO di 12 mesi.

Resplendent Bronzer N. 05

PuroBio SS 2018_bronzer.jpg

PuroBio ci dice che il nuovo bronzer N. 05 è stato creato grazie ai feedback delle clienti che chiedevano una tonalità abbronzante a base calda aranciata.

Anche i bronzer sono caratterizzati da alta pigmentazione e ottima sfumabilità, con una texture setosa e vellutata.

PuroBio SS 2018_bronzer swatch.jpg

Per me è la prima terra del brand dopo diverso tempo (direi un paio d’anni) quindi non ho potuto fare un paragone con altre referenze colore della stessa linea. Devo dire però che non ho notato molto la base aranciata, la trovo piuttosto neutra. Il finish è matte ma delicatamente satinato e trovo che il colore sia davvero bello.

Vi mostro la comparazione con alcuni bronzer che possiedo, in modo da darvi un’idea migliore del colore.

PuroBio SS 2018_bronzer swatches compa.jpg

In questa seconda foto la luce è più calda e viene messo un pò più in risalto il tono caldo del bronzer N. 05, che comunque per me rimane piuttosto neutro.

I Resplendent Bronzer contengono 9 grammi di prodotto e hanno un PAO di 12 mesi.

Resplendent Highlighter N. 04

PuroBio SS 2018_highlighter.jpg

Gli illuminanti PuroBio sono famossisimi per la loro texture quasi cremosa e la loro luminosità. Il N. 04 è un bellissimo colore oro rosa caldo, principalmente adatto a pelli medie, scure e abbronzate. Dona un bellissimo effetto glowy e radioso anche senza abbronzatura.

PuroBio SS 2018_highlighter swatch.jpg

Non avevo mai provato illuminanti del brand, ma appena l’ho swatchato ho capito perchè sono così amati. La texture e la scrivenza sono davvero pazzesche! Sicuramente questo colore è più scuro della media dei classici illuminanti, ma nell’attesa di un pò di abbronzatura credo sia perfetto anche utilizzato come obretto.

I Resplendent Highlighter contengono 9 grammi di prodotto e hanno un PAO di 12 mesi.

Rossetti N. 11 e N. 12

PuroBio SS 2018_rossetti.jpg

Queste due tonalità vanno ad arricchire la gamma dei rossetti PuroBio. Sono facili da applicare, comodi da indossare e con il loro finish sheer si adattano a diversi incarnati e sono ottimi per la stagione estiva, trattandosi di tonalità brillanti e vibranti.

PuroBio SS 2018_rossetti swatches.jpg

Il N. 11 è un color Lampone dal finish acceso caratterizzato da un perfetto equilibrio tra rosso e fuchsia.

Il N. 12 Watermelon è una tonalità più chiara, un nude perfettamente bilanciato tra pesca e rosa.

Io li trovo entrambi splendidi! Li ho comparati con gli altri rossetti del brand che possiedo, il N. 07 e il N. 09, che però sono caratterizzati da una texture più coprente.

PuroBio SS 2018_rossetti swatches compa.jpg

I rossetti PuroBio contengono 3,5 grammi di prodotto e hanno un PAO di 12 mesi.

Dove acquistare i prodotti e prezzi

Come vi dicevo io ho acquistato i prodotti in negozio, cosa che prediligo perchè così riesco a vedere al meglio le tonalità. Sul sito ufficiale del brand trovate l’elenco di tutti i rivenditori.

Potete comunque acquistare i prodotti anche su diversi siti online (trovate qui l’elenco completo), io vi segnalo ad esempio BioBoutiqueLaRosaCanina e SognoBio dove attualmente la collezione è scontata.

I prezzi variano leggermente da negozio a negozio, di seguito vi do un’indicazione (senza applicazione di eventuali sconti).

  • blush completo, 9,90 euro;
  • blush in refill, 8,50 euro;
  • bronzer/illuminante completi, 10,90 euro;
  • blush/illuminante refill, 8,90 euro;
  • rossetti, 11,90 euro.

Bene ragazze, anche per questo post è tutto! Voi avete già scelto qualche pezzo di questa collezione? Se siete ancora indecise spero di avervi aiutato! See you soon al prossimo post! 😘

New! Anastasia Beverly Hills Holiday Blush Kits

Buongiorno ragazze, oggi post veloce per mostrarvi una delle ultime novità del brand Anastasia Beverly Hills, ovvero le palette di blush Holiday Blush Kits.

Anastasia Beverly Hills_holiday blush kits.jpg

Si tratta di due palette contenenti quattro blush ciascuna. Tutti i blush presenti all’interno delle palette sono caratterizzati da un’altissima pigmentazione ma anche da un’alta sfumabilità che permette di ottenere un’intensità modulabile sul viso. L’unico accorgimento è quello di utilizzare un pennello a setole morbide e non troppo compatte e di prelevare poco prodotto alla volta.

Radiant Blush Kit Palette

Anastasia Beverly Hills_holiday blush kit Radiant.jpg

  • Spoiled, rosa freddo con micro glitter dorati (pressochè invisibili, conferiscono solo luminosità);
  • Coastline, corallo pescato dal finish satinato;
  • Breeze, rosa dal finish satinato;
  • Terrace, magenta pescato dal finish satinato.

Gradient Blush Kit Palette

Anastasia Beverly Hills_holiday blush kit Gradient.jpg

  • Vegas, marrone vellutato dal finish matte;
  • Dusk, marrone taupe dal finish satinato;
  • Chocolate, marrone caldo ramato dal finish satinato;
  • Blackberry, color berry profondo.

Vediamo ora gli swatches di entrambe le palette.

Anastasia Beverly Hills_holiday blush kits swatches.jpg

Mi sono innamorata di queste due palette di blush non appena ho visto il lancio sulla pagina IG del brand. Radiant è perfetta per tutti i giorni, Gradient può sembrare più impegnativa, in realtà con i giusti accorgimenti riesco a sfruttarla bene, soprattutto in questa stagione. Mi piace tantissimo anche usarla sugli occhi, dal momento che la pigmentazione lo consente!

Ogni palette contiene 4 blush da 4,7 grammi ciascuno, il PAO è di 12 mesi e la formulazione è vegana e cruelty free.

Dove acquistarle e prezzo

Consiglio di accquistare i prodotti Anastasia Beverly Hills sul sito ufficiale inglese, che offre un ottimo servizio di spedizione gratuito a partire da 25 sterline di acquisto (circa 29 euro) senza rischio di dover pagare dogana.

Le due palette Holiday Blush Kits sono in vendita al prezzo di 31 sterline (circa 35 euro). A mio avviso si tratta di un ottimo prezzo, considerata la qualità del prodotto e la quantità contenuta in ogni palette!

Bene ragazze, questo è tutto! Ci vediamo presto con un nuovo post! See you soon! 😘

 

 

 

Mulac – Welcome To September

Buongiorno ragazze, oggi vi parlo dell’ultima novità di casa Mulac, la collezione Welcome To September.

La collezione si compone di tre Velvet Ink e di due blush. Io ho acquistato una sola delle Velvet Ink e i due blush, vediamo ora tutto nel dettaglio!

Mulac_Welcome To September.JPG

Blush Of Course e Be Bold! e polveri viso

Parto col parlarvi dei due blush e ne approfitto per mostrarvi anche un’altra polvere viso che ho acquistato.

Mulac_Welcome To September blush.JPG

Come potete vedere ho deciso di acquistare i blush nella versione refill, per poi andare a inserirli all’interno di una palette che ho composto e che vi mostrerò fra poco.

Le polveri Mulac in genere mi piacciono molto, le trovo scriventi, ben sfumabili e a lunga durata. Non ho ancora avuto modo di provare questi due nuovi prodotti ma swatchandoli mi sono sembrati in linea con i precedenti.

Di seguito vi riporto la descrizione delle due tonalità fornita dall’azienda e di seguito vi mostro gli swatches.

  • Of Course,  color neutro-pescato dal finish opaco. E’ il colore ideale per tutti i giorni, adatto per impreziosire qualsiasi make-up look con un tocco pescato sulle guance.
  • Be Bold!, color rosso-porpora medio scuro dal finish opaco. E’ è un colore intenso, adatto per impreziosire gli incarnati medio-scuri gialli oppure olivastri.

Mulac_Welcome To September blush swatches.JPG

Inserisco anche gli swatches comparativi con gli altri blush del marchio che possiedo, ovvero Climax e Bambi.

Mulac_blush swatches comparison.JPG

Quando ho visto il video di presentazione di Cindy, di cui vi lascio il link in fondo al post, mi sono chiesta se Of Course fosse simile a Bambi, in realtà come si vede il primo è molto più pescato. Be Bold! è davvero intenso, credo quindi che vada dosato e sfumato molto bene per evitare di caricare troppo le guance.

I blush Mulac contengono 6 grammi di prodotto, sono vegani, cruelty free, gluten free e silicon free. Sul sito, per ogni colorazione, è inoltre indicata la percentuale di ingredienti naturali.

Vi mostro ora l’altra polvere viso che ho acquistato, ovvero Ipno, una terra di color marrone chiaro neutro, dal finish opaco, ideale per realizzare il contouring sulle pelli chiare e medie.

Ho pensato di comparare Ipno con Gotham di Nabla, color tortora-beige dal sottotono freddo con una punta di rosa, anch’esso pensato per un contouring naturale  per carnagioni da molto chiare a medie.

Mulac_polveri contouring comparison.JPG

Come si vede Ipno ha un sottotono più caldo di Gotham, pur rimanendo piuttosto neutro. Per questo credo di riuscire a sfruttarlo bene ora che ho ancora un velo di abbronzatura.

Ecco come ho composto la mia palettina da quattro cialde, di cui sono molto soddisfatta!

Mulac_polveri viso

Mulac_palette viso.JPG

Velvet Ink

Come dicevo all’inizio del post, ho acquistato una sola delle tre Velvet Ink proposte in questa nuova collezione, ovvero Nice To Meet Ya. Vi riporto comunque l’elenco e le descrizioni di tutte e tre le tonalità.

  • Kikki Coral, “orange-red” nato dalla combinazione di un arancio acceso con una punta di sottotono rossa. Il suo sottotono aranciato risalterà maggiormente se indossato sulle carnagioni con sottotono giallo- caldo e risulterà invece più rosso sui sottotoni freddi-rosati. Kikki Coral rappresenta l’avanguardia del rosso classico, un colore seducente e inaspettato ideale per completare svariate tipologie di look.
  • No pain No gain, color rosso scuro. E’ l’alternativa più seducente e sofisticata al rosso classico acceso, una versione di rosso scuro a base neutra intensa e raffinata su qualsiasi tipologia di incarnato.
  • Nice To Meet Ya, nude con sottotono aranciato. Il suo sottotono aranciato risalterà maggiormente se indossato sulle carnagioni con sottotono giallo- caldo e risulterà invece marrone-nude sui sottotoni freddi-rosati.

Mulac_Velvet Ink Nice To Meet Ya swatch.jpg

Ho indossato questo rossetto una sola volta, ma la texture e le prestazioni mi sembrano in linea con quelle delle altre Velvet Ink. Devo dire che dopo aver provato i Liquid Matte di Huda Beauty e i Power Matte Lip Pigment di Nars sono diventata parecchio esigente in termini di rossetti liquidi, ma i Velvet Ink restano comunque un ottimo prodotto, anche se li trovo meno confortevoli degli altri due citati.

Le Velvet Ink contengono 8 ml di prodotto.

Parlando della colorazione, osservando dal pack Nice To Meet Ya e In My Birthday Suit sembrerebbero simili, in realtà andandoli a swatchare si vede bene la differenza, infatti il primo è molto più aranciato, mentre il secondo è più neutro.

Mulac_Velvet Ink comparison.JPG

Mulac_Velvet Ink swatches comparison.jpg

Ho inserito anche la comparazione con le due Power Matte Lip Pigment di Nars che possiedo, ovvero Get It On, più chiaro e neutro di Nice To Meet Ya, e Just What I Needed, più scuro e leggermente più aranciato di In My Birthday Suit.

Dove acquistare i prodotti Mulac e prezzi

I prodotti Mulac sono in vendita in esclusiva sul sito ufficiale del brand. Sulla collezione Welcome To September fino a lunedì 18/09 è attiva la promo del 10% di sconto oltre alla spedizione gratuita per gli ordini superiori a 30,00 euro.

Vi elenco ora i prezzi dei singoli prodotti.

  • I blush hanno un costo di 9,90 euro (ora scontati a 8,91 euro) nella versione refill, mentre nella versione mono il costo è di 12,90 euro (ora scontati a 11,61 euro).
  • Le Velvet Ink hanno un costo di 14,90 euro (ora scontate a 13,41 euro).

Bene ragazze, questo è tutto. Spero di esservi stata utile, soprattutto se state valutando un acquisto prima dello scadere della promo! Un bacio e see you soon! 😘

👉🏻 Video di presentazione della Cindina

New! Anastasia Beverly Hills – Subculture palette e Blush Trio

Buongiorno ragazze, oggi vi mostro due delle ultime novità che ho acquistato. Si tratta di due prodotti del brand americano Anastasia Beverly Hills, la palette occhi Subculture e un Blush Trio.

Anastasia BH_Subculture palette Blush Trio.JPG

Vi mostro anche il packaging interno ed esterno.

 

Anastasia BH_Subculture Blush Trio pack.JPG

Anastasia BH_Subculture palette Blush Trio ex pack.JPG

E ora vediamo nel dettaglio questi due prodotti, iniziando dal blush.

Blush Trio

I Blush Trios sono palettine composte da 3 blush molto pigmentati, che offrono un’intensità modulabile e altamente sfumabile.

E’ disponibile in 5 referenze colore:

  • Pink Passion, composto da Basically color orchidea matte, Sugar rosa bubblegum dal finish satin e da Rose rosa chiaro naturale sempre dal finish satin;
  • Cocktail Party (la referenza che ho scelto), composto da Vegas marrone matte, Scorching vivido colore hibiscus matte e Babe un rosa fenicottero matte;
  • Peachy love, composto da Nectarine rosa pesca matte, Ginger corallo matte e Miami pesca luminoso matte con perlescenze dorate. Sono stata molto indecisa se scegliere questo colore!
  • Pool Party, composto da Blank marroncino matte, Pageant rosa matte con perlescenze dorate e Kash albicocca pescato matte;
  • Berry Adore, composto da Velvet gelso intenso matte, Exotic melograno dal finish satin luminoso e Desert corallo dal finish satin.

Vi mostro ora Cocktail Party.

Anastasia BH_Blush Trio Cocktail Party.JPG

Anastasia BH_Blush Trio Cocktail Party swatches.jpg

I colori mi piacciono moltissimo, anche miscelati insieme.

L’ho provato una sola volta ma ho notato da subito alcune caratteristiche, ovvero l’alta pigmentazione accompagnata da un’altrettanto alta sfumabilità. Inoltre, nonostante si tratti di colori matte, il finish è delicatamente luminoso. In ultimo la durata che, anche in un giorno di caldo davvero intenso, è stata ottima.

Ogni cialda contiene 3 grammi di prodotto e il PAO indicato è di 12 mesi. Si tratta inoltre di un prodotto vegano e cruelty free.

Palette occhi Subculture

Veniamo ora al prodotto più atteso, la palette occhi Subculture. Il brand parla di una collezione di 14 ombretti in una gamma che comprende finish matte e metallici dallo spirito underground, complementare alla palette best seller Modern Renaissance.

 

Anastasia BH_Subculture palette.JPG

Gli ombretti vengono descritti come ultra pigmentati e facilmente sfumabili. Le nuances sono 14, con finish ultra matte, duo chrome o metallico. La palette include inoltre un pennello doppio.

Veniamo ora alla descrizione delle nuances e relativi swatches.

Partiamo dagli ombretti della prima fila:

  • Cube, rosa perlato duo chrome;
  • Down, sabbia ultra matte;
  • Destiny, verde salvia ultra matte;
  • Adorn, bronzo metallico;
  • All Star, vino ultra matte;
  • Mercury, grigio ultra matte;
  • Axis, blu-verde ultra matte.

Anastasia BH_Subculture palette swatches 1.jpg

Veniamo ora agli ombretti della seconda fila.

  • Roxy, corallo ultra matte;
  • Electric, lime-gold duo chrome;
  • Fudge, marrone caldo ultra matte;
  • New Wave, arancio ultra matte;
  • Untamed, verde scuro ultra matte;
  • Edge, mostrda-oro ultra matte;
  • Rowdy, viola scuro ultra matte.

Anastasia BH_Subculture palette swatches 2.JPG

La palette mi è arrivata qualche giorno fa e non l’ho ancora utilizzata, ma vi dico quali sono le mie primissime impressioni avute facendo gli swatches.

I due duo chrome, Cube ed Electric, sono piuttosto sheer quindi non so se usati da soli possano essere molto visibili. Credo possanno invece dare un bell’effetto usati sopra ad altri ombretti opachi.

I matte mi sono sembrati tutti scriventi e pigmentati e la gamma cromatica mi piace molto. I due che mi ispirano meno sono i più scuri, Axis e Rowdy, perché in genere non amo usare colori molto scuri. Avrei forse preferito l’inserimento di un opaco chiaro da usare come base.

L’unico ombretto dal finish metallico, Adorn, è luminoso e ben scrivente.

Vi mostro ora un paio di immagini dove si vedono entrambe le palette, ovvero la nuova Subculture e la Modern Renaissance uscita lo scorso anno e tutt’ora una delle mie palette occhi preferite di sempre. Vi lascio in fondo alla pagina il link al mio post dell’anno scorso dove ve ne parlo.

Anastasia BH_Subculture Modern Renaissance palette pack.JPG

Come si vede il pack è lo stesso, in cartone rivestito di vellutino.

Anastasia BH_Subculture Modern Renaissance palette.JPG

Entrambe le palette contengono 14 ombretti da 0,7 grammi l’uno e hanno un PAO indicato di 6 mesi (anche se io sto usando la Modern Renaissance da circa 1 anno e non ho notato alcun deperimento), ed entrambe sono cruelty free.

Dove acquistare questi prodotti e prezzi

Io ho acquistato entrambi i prodotti sul sito di Anastasia Beverly Hills USA, dove sono in vendita a 30 dollari il blush (circa 25,50 euro) e 42 dollari la palette (circa 35,50 euro). Le spese di spedizione tramite Fed-Ex (rapidissima, merce ricevuta in una settimana scarsa) sono di 17,95 dollari (circa 15,25 euro). Ho acquistato qui perchè avevo ricevuto un buono sconto di ben 30 dollari per il compleanno, dunque ho deciso di approfittarne, anche se poi con le spese di dogana che ho purtroppo pagato il mio risparmio è notevolmente diminuito.

Da poco è possibile acquistare i prodotti del brand anche sul sito di Anastasia Beverly Hills UK (dunque senza rischio dogana). In questo caso il prezzo del blush è di 27 sterline (circa 30 euro) e quello della palette è di 42 sterline (circa 46,50 euro). Le spese di spedizione sono di 10,95 sterline (circa 12,15 euro) ma sono gratuite per ordini di importo superiore a 25 sterline.

Al momento la palette su questi due siti è esaurita, ma vi segnalo che potete trovarla anche sul sito inglese BeautyBay al prezzo di 50,90 euro con le spese di spedizione incluse, e su BeautyLish al prezzo di 42 dollari con spese di spedizione a 10 dollari (circa 8,50 euro) o gratuite per ordini di importo superiore a 50,00 euro.

Bene ragazze, questo è tutto. Spero che l’argomento scelto vi possa interessare e che il post possa esservi utile.

See you soon! 💋

👉🏻 Post dedicato alla Modern Renaissance

👉🏻 Post dedicato alle mie palette top del 2016

 

New! Psicotropical Collection by Neve Cosmetics

Neve Psicotropical 2

Buongiorno ragazze! Oggi vi parlo della nuova collezione di Neve Cosmetics, la Psicotropical, collezione estiva uscita lo scorso 21 giugno.

E’ una collezione ricca e variegata, che ho deciso di acquistare per intero, anche grazie alla promo lancio davvero interessante, che vi riporto in fondo al post.

Neve Psicotropical.jpg

Psico + Tropical. Evadere con tutti i sensi…
Una collezione che esplora il potere psichedelico del colore.
Psicotropical è uno stato mentale, è l’urgenza di cambiare orizzonte, di sintonizzarsi su vibrazioni limpide, tonalità estreme, contrasti floreali.
Perdersi per qualche istante, o per un’estate intera…

Ecco di cosa si compone la collezione:

  • 4 ombretti in cialda, due opachi e due perlati/metallizzati;
  • 1 blush in cialda;
  • 4 matite Pastello Occhi;
  • 2 matite Pastello Labbra;
  • 2 gloss Vernissage ad alta coprenza.

Vediamo tutto nel dettaglio!

Ombretti e blush

Neve Psicotropical cialde 2.jpg

Gli ombretti sono 4, ovvero:

  • Lost, verde beige shimmer con riflessi bronzo chiaro;
  • Fly, giallo canarino pallido e delicato, dal finish matte ed evanescente;
  • Tour, rame acceso dal sottotono senape;
  • Storm, verde petrolio intenso matte;
  • Escape, rosa corallo chiaro acceso dal finish opaco.

Non ho ancora avuto modo di provarli, ma facendo gli swatches ho trovato Lost e Tour burrosissimi e super scriventi.

Neve Psicotropical cialde swatches 2.JPG

Purtroppo Neve non ha proposto palette dedicate a questa collezione, così ne ho acquistate due, una nella quale ho inserito gli ombretti e una nella quale ho inserito il blush Escape più altri 3 blush delle precedenti collezioni Mutations e Grungelic.

Neve Psicotropical palette occhi e blush.jpg

Neve blush palette.jpg

Pastello Occhi

Neve Psicotropical Pastello occhi.jpg

In collezione sono presenti 4 colorazioni:

  • Isla, blu oltremare scurissimo e profondo;
  • Jaracanda, lilla intenso acceso dal finish opaco;
  • Palm, verde giungla vibrante e acceso, dal finish opaco;
  • Sombra, marrone neutro desaturato opaco.

Queste Pastello sono state formulate con la nuova texture altamente scrivente, sfumabile e duratura proposta con la Pastello Revolution, altra recente uscita di Neve Cosmetics. A mio avviso i due colori imperdibili sono Jaracanda e Palm. Anche Isla e Sombra sono molto belli, ma sono colorazioni magari più facili da reperire tra le matite già in nostro possesso o presenti sul mercato.

Neve Psicotropical Pastello Occhi swatches 2.jpg

Pastello Labbra e Vernissage

Veniamo a quello che secondo me è il pezzo forte della collezione, ovvero i prodotti labbra.

Abbiamo due Pastello Labbra:

  • Lychee, rubino acceso satinato;
  • Pitaya, magenta desaturato con satinatura lilla.

Neve Psicotropical Pastello Labbra.jpg

E due gloss Vernissage ad alta coprenza:

  • The Voyage of Life, aragosta rosato intenso con riflessi metallici;
  • Tiger in a Tropical Storm, aragosta caldo dal sottotono mattone.

Neve Psicotropical Vernissage.jpg

Vi mostro di seguito gli swatches. Per me questi 4 prodotti sono tutti imperdibili! Colori e prestazioni top!!

Neve Psicotropical labbra swatches.jpg

Dove acquistare i prodotti e prezzi

La collezione è in vendita sul sito ufficiale Neve Cosmetics e su diversi siti che rivendono il marchio, tra i quali vi segnalo per esperienza diretta di acquisto BioBoutique La Rosa Canina e Sognobio.

Fino al 29 giugno è attiva la psicopromo, con spedizione con corriere a 1,00 euro (dal sito Neve Cosmetics), tutti i prodotti scontati del 10% e lo Psicotropical Set che contiene l’intera collezione al vantaggioso prezzo di 59,00 euro.

Ecco i prezzi dei singoli prodotti:

  • ombretti e blush in cialda: euro 5,80 scontati a 5,22 euro l’uno;
  • Pastello Occhi e Pastello Labbra: euro 5,80 scontati a 5,22 euro l’uno;
  • Vernissage: 9,90 euro scontati a 8,91 euro l’uno.

Facendo il conto, acquistando tutti i pezzi della collezione a prezzo scontato si spenderebbero 26,10 euro per le 5 cialde, 31,32 euro per le 6 matite e 17,82 euro per i gloss, per un totale di 75,24 euro. Acquistando lo Psicotropical Set invece si spendono 59,00 euro, dunque si ha un risparmio di 16,24 euro rispetto ai prezzi già scontati! Secondo me un’ottima promo!

Bene ragazze, questo è tutto! Spero di esservi stata utile e see you soon! 😘

 

Haul! Novità Tarte, Mac, Mulac, Make Up Forever, Dior!

Haul novità 01

Buongiorno ragazze, oggi post un pò più lungo del solito… Ho infatti pensato di raccogliere un pò di prodottini nuovi che ho acquistato in quest’ultimo periodo e di unirli tutti in una specie di “post haul”. Alcuni sono anche per me novità assolute, nel senso che non ho ancora avuto modo di provarle, altre le ho già testate e qui vi scrivo le mie primissime impressioni. Cominciamo!

Haul novità_02

Tarte – collezione primavera 2017

Quando ho iniziato a vedere su Instagram le preview della collezione già sapevo che non avrei resistito… e infatti ho deciso di prendere sia la palette, sia l’illuminante, al quale ho poi aggiunto un prodottino di skin care che puntavo da tempo…!

Tarte spring 2017 collection.JPG

Believe in Yourself eye & cheek palette

Tarte Make Believe in Yourself palette 01.jpg

Tarte Make Believe in Yourself palette 02.JPG

Il brand parla di una palette caleidoscopica, ispirata agli unicorni e contenente 10 ombretti luminosi e un illuminante.

Vi mostro gli swatches e poi vi racconto un pò di quello che ho capito dei colori (non l’ho ancora utilizzata, ma facendo gli swatches mi sono fatta comunque una prima idea).

Tarte Make Believe in Yourself palette swatches.jpg

Il primo swatch è quello dell’illuminante, di cui non sono riuscita a trovare il nome…! Nella palette è presente un unico colore opaco, ovvero Myth. Ci sono poi 6 colori shimmer, i successivi da Magic a Mystic. Gli ultimi 3 cioè Dream, Crystal e Pixie li definirei satinati/metallici con finish madreperlato, infatti sono ricchi di riflessi cangianti che mutano a seconda della luce.

La scrivenza mi è sembrata buona per tutti e i colori sono davvero luminosi e adatti alla stagione! Temo che gli shimmer possano fare un pochino di fallout, ma questa idea me la sono fatta solo dagli swatches, quindi può essere che applicati sugli occhi questo non accada.

Ogni cialda/ombretto contiene 1,1 grammi di prodotto, mentre quella dell’illuminante è da 3 grammi. Il PAO è di 12 mesi (chi di noi riesce a terminare una palette in 12 mesi??!🙄).

Spellbound Rainbow Highlighter

Tarte Rainbow highlighter.jpg

E’ un illuminante composto da 4 colori dai toni pastello, anche questo ispirato ai colori degli unicorni.

Tarte Rainbow highlighter swatches.jpg

La scrivenza non mi è sembrata altissima, ma anche in questo caso devo ancora testare il prodotto sul viso prima di poter dire cosa ne penso.

La cialda contiene 5,6 grammi di prodotto e il PAO è di 12 mesi.

Brighter Days highilighting moisturizer

Tarte Brighter Days.jpg

Questo prodotto mi ha incuriosito appena uscito, qualche mese fa. Si tratta di una crema idratante che svolge anche la funzione di illuminare l’incarnato. Il brand ci dice che può essere utilizzato anche sopra il make up per aggiungere un tocco glowy al viso.

Il prodotto è formulato senza parabeni, oli minerali, phtalati, glutine. Ecco l’INCI: Water/Aqua/Eau, butylene glycol, caprylyl methicone, glycerin, alumina, mica, dimethicone, phenoxyethanol, sodium acrylate/sodium acryloyldimethyl taurate copolymer, sorbitan oleate, caprylyl glycol, polysorbate 20, isohexadecane, acrylates/C10-30 alkyl acrylate crosspolymer, dimethiconol, polysorbate 80, biosaccharide gum-1, tin oxide, sodium hydroxide, titanium dioxide (CI 77891).

Il tubetto era sigillato e non potendolo utilizzare da subito ho preferito lasciarlo chiuso, per questo non riesco a mostrarvi lo swatch. Io ho acquistato la travel size da 15 ml, ma è disponibile anche una versione più grande. Il PAO è di 6 mesi.

Dove acquistare i prodotti Tarte e prezzi

Io ho acquistato questi prodotti sul sito ufficiale del brand che spedisce anche in Italia. Per acquisti superiori a 75,00 € le spese di spedizione sono incluse, altrimenti sono di circa 17,00 €.

Al momento i prodotti della collezione primaverile che vi ho mostrato sono sold-out, spero che li riassortiscano!

La palette costa 38,00 €, l’illuminante 29,00 € e la crema viso 12,00 €.

Il mio consiglio è quello di iscriversi alla newsletter del sito, perchè spesso vengono proposte promozioni davvero interessanti!

Potete trovare il marchio Tarte in vendita anche su QVC Uk, dove sovente si trovano set dal prezzo scontato.

Mac novità primavera 2017

Anche Mac ha proposto delle novità a mio avviso moooooolto interessanti!

Mac news.jpg

Next to Nothing fluido e polvere compatta

Mac Next to Nothing.JPG

Il brand ci dice che il Next to Nothing Face Colour è un balsamo ultra fluido con ingredienti nutrienti e microsfere opalescenti che fanno risplendere la pelle. Può essere usato sotto il makeup o anche da solo. Next to Nothing Pressed Powder è cremoso, leggero e dalla soffice texture che vanta booster di micro luce che garantiscono l’aspetto di pelle salutare e radiosa. Dermatologicamente testato e non tossico. Privo di oli, parabeni e solfati. 

Vi mostro gli swatches delle referenze che ho scelto.

Mac Next to Nothing swatches.jpg

Trovo molto azzeccata la descrizione fornita dall’azienda. Ho utilizzato questi prodotti già qualche volta, quindi vi posso dare la mia prima opinione. Il fluido è effettivamente molto liquido. Il colore al momento per me è un pochino scuro ma andrà bene con un pò di abbronzatura. Quando si stende sembra di non mettere nulla, ma una volta terminato il make up si vede l’effetto uniformante. La coprenza è medio-bassa, a mio avviso non molto stratificabile.

La polvere è il pezzo che mi è piaciuto di più, infatti dopo aver preso la medium (per me un pò chiara) ho acquistato anche la dark. In questi giorni le sto utilizzando insieme, per ottenere un colore “via di mezzo” ottimo per il mio incarnato. Mi piace molto perchè sulla mia pelle secca è confortevole e dona un bell’effetto luminoso “soft-focus”. La texture è fine e setosa, la pigmentazione maggiore di quella solita delle ciprie. Non la trovo molto adatta per fissare il correttore, proprio per la sua texture quasi cremosa e per la sua pigmentazione.

Il fluido contiene 35 ml di prodotto, ha un costo di 29,50 € e un PAO di 24 mesi.

La polvere contiene 10 grammi di prodotto e ha un costo di 27,00 €. Non sono riuscita a trovare l’indicazione del PAO.

Extra Dimension blush e Pearlmatte Face Powder Min Liu collection

Mac blush.JPG

Il Pearlmatte Face Powder è l’unico pezzo che ho preso della collezione Min Liu. Esteticamente è stupendo, quasi un peccato usarlo! Sul sito è andato subito sold-out, ma spero si possa ancora trovare in qualche store fisico.

Mac ha inoltre proposto nuove nuances delle Extra Dimension Skinfinish e Blush. Io ho acquistato il blush nella colorazione Sweets for my Sweet, stupendo!

Mac blush swatches.jpg

Il Pearlmatte Face Powder contiene 12 grammi di prodotto e ha un costo di 39,00 €.

L’Extra Dimension Blush contiene 4 grammi di prodotto e ha un costo di 26,00 €.

False Lashes extreme black mascara

Mac False Lashes.jpg

In realtà ho inserito questo prodotto, di cui ho provato il campione, solo per dirvi che non mi è piaciuto per niente. Effetto leggerissimo, non mi ha volumizzato per niente le ciglia e non ho notato nemmeno un effetto allungante. Insomma, per me non ci siamo! 👎🏻

Dove acquistare i prodotti Mac

Mac è presente con i propri negozi fisici su tutto il territorio nazionale. Online è possibile acquitare sullo store ufficiale del brand, su Douglas e su Pinalli.

Mulac, palette 3° anniversario

Il brand Mulac ha di recente festeggiato i 3 anni di attività, proponendo 3 nuovi rossetti in limited edition, 3 palette occhi e i refil dei glitter. Io ho deciso di acquistare due delle tre palette proposte, la Casual e la Glam.

Mulac palette 01.JPG

Mulac palette 02.JPG

Non sono ancora riuscita ad utilizzarle, ma vi mostro di seguito gli swatches.

Mulac palette swatches.jpg

I colori mi piacciono tutti tantissimo! Mi sono sembrati scriventi e ben pigmentati. Quando ho fatto l’ordine non mi sono accorta che l’ombretto Doc è presente in entrambe le palette… io sbadata, ma forse non avrei proposto lo stesso ombretto in due di tre palette lanciate nello stesso momento.

Ogni cialda contiene 1,5 grammi di prodotto e ha un PAO di 12 mesi.

Dove acquistare i prodotti Mulac e prezzi

Potete acquistare i prodotti Mulac sullo store online del brand. Le palettine sono in vendita al prezzo di 14,90 € l’una. Al momento Casual è sold-out, ma spero ritorni presto disponibile!

Make Up Forever Aqua XL Ink Liner e Color Paint

Make Up Forever Aqua XL.jpg

L’Aqua XL Ink Liner è un eye liner waterproof a pennellino, proposto da Sephora tra le novità delle ultime settimane. E’ disponibile in 15 referenze colore divise tra Matte, Lustré e Diamant. La confezione contiene 1,7 ml di prodotto e ha un PAO di 6 mesi. Io ho scelto il colore Bleu Pétrole matte, che vi mostro swatchato qui di seguito.

L’Aqua XL Color Paint è un ombretto in gel-crema waterproof ben sfumabile, che può essere utilizzato da solo o come base per altri ombretti. E’ disponibile in 17 referenze colore divise tra Matte, Lustré e Irisé. La confezione contiene 4,8 ml di prodotto. Io ho scelto il colore Blanc Lustré, che vedete nello swatch di seguito.

Make Up Forever Aqua XL swatches.jpg

Ho già utilizzato diverse volte entrambi questi prodotti e li trovo ottimi. L’eyeliner è preciso e abbastanza facile da utilizzare. Il tratto è omogeneo dalla prima passata e la tenuta ottima. Anche il colore mi piace molto, ne vorrei sicuramente provare anche altri. L’ombretto mi ha resistito tutto il giorno senza primer sotto il sole del Fuorisalone della settimana scorsa, quindi anche lui per me è promosso!

Dove acquistare i prodotti Make Up Forever e prezzi

I prodotti Make Up Forever sono in vendita da Sephora nello store online e nei negozi fisici. Rivenditore ufficiale è inoltre il negozio La Truccheria di Bologna, ma online vende però solo a professionisti del settore.

L’eyeliner ha un prezzo di 26,00 euro, l’ombretto di 26,90 €.

Dior novità primavera 2017

Dior news.jpg

Dopo la Colour Gradiation, Dior ci propone altre interessanti novità, tra cui i Dior Addict Lacquer Stick e il Plump’n’Volume mascara.

Dior Addict Lacquer Stick

Dior Addict Lacquer Stick.jpg

Si tratta di rossetti laccati, caratterizzati da un’ottima tenuta che il brand descrive come stick effetto “fusione sulle labbra” con tutto il colore e la brillantezza di una lacca, il confort di un balsamo, una tenuta di 6 ore e un finish eccezionale

Io ho acquistato (per ora eh…!😅) il colore Palm Beach, che vi mostro nello swatch.

Dior Addict Lacqueur Stick swatch.JPG

Non l’ho ancora provato sulle labbra, ma lo farò a breve. Il colore è semplicemente stupendo!!!

Ogni stick contiene 3,2 grammi di prodotto.

Diorshow Plump’n’Volume mascara

Dior Diorshow Plump'n'Volume mascara.jpg

Si tratta di un prodotto appena lanciato, che ho acquistato da Sephora a Milano la settimana scorsa. Non l’ho ancora trovato sul sito Dior, ma credo che verrà inserito a breve!

Sul pack la descrizione parla di volume spettacolare che si ottiene premendo il tubetto. Sono stracuriosa di provarlo, ma prima devo terminare quelli che ho già aperto.

Dove acquistare i prodotti Dior

Dior è un marchio ben presente nelle profumerie, per questo vi consiglio di dare un’occhiata ai negozi fisici della vostra zona, prima di acquistare online.

Parlando di store online invece vi consiglio Ditano, che rispetto ad esempio a Sephora, fa degli ottimi prezzi ed è certamente più generoso di campioni.

 

Ragazze, siamo arrivate alla fine di questo lungo post, spero vi sia piaciuto e vi possa essere utile! See you soon! 😘

New! Benefit Cheek Parade palette

Buongiorno ragazze, oggi vi parlo di una delle novità di Benefit Cosmetics per la primavera estate 2017, ovvero la Cheek Parade palette.


Si tratta appunto di una palette di polveri per il viso, due terre e tre blush in formato full size, ovvero:

Hoola, cipria abbronzante opaca (cialda da 8 grammi);

Hoola Lite, cipria abbronzante opaca per pelli chiare (cialda da 8 grammi);

Dandelion, cipria e blush rosa delicato (cialda da 7 grammi);

Galifornia, blush rosa dorato (cialda da 5 grammi);

Rockateur, blush rosa scintillante (cialda da 5 grammi).

 Il packaging è delizioso e contiene, oltre ai 5 prodotti, un pennello piatto e un opuscolo con suggerimenti per il loro utilizzo. 

Vi mostro di seguito un po’ di foto e gli swatches.









Ed ecco gli swatches.


Ho provato i prodotti solo per fare gli swatches, e ho notato che le due terre Hoola e Dandelion sono un po’ polverosi, mentre Galifornia e Rockateur sono molto setosi e scriventi. Ci aggiorneremo più avanti per le considerazioni sulle performance! 😉

Reperibilità e prezzo

La Cheek Parade palette è in vendita in esclusiva da Sephora a 59,00 euro. Mi sembra un prezzo ragionevole, se si pensa che ogni terra Hoola costa 35,50 euro e quasi altrettanto ogni blush! 

E voi quale novità avete puntato? See you soon! 😘

New! Grungelic Collection by Neve Cosmetics

Buongiorno! Oggi vi parlo della collezione Grungelic, che Neve Cosmetics ha lanciato lo scorso 23 marzo.


Icona di un passato alternativo.

Grunge + Angelic.

Una ribellione soffice, una confusione preziosa. La sospensione del domani.

È complicato. È Grungelic.

È la nuova collezione Neve Cosmetics: otto colori inediti per interpretare il makeup come atto di disobbedienza estetica.
Questo il claim della collezione, grunge e angelica nello stesso tempo. Ho apprezzato particolarmente sia l’idea sia i colori che la compongono, infatti l’ho acquistata quasi per intero. 


La collezione è composta da 4 ombretti, 2 blush e 2 gloss Vernissage. I blush e gli ombretti sono contenuti nel pack che vedete nella foto sopra, davvero fine ed elegante. 

Vi mostro i prodotti nel dettaglio con gli swatches. 

Ombretti

Date, marrone dattero desaturato dai riflessi bronzo. Finish shimmer, denso e pastoso;

Lithium, argento minerale dal leggerissimo sottotono malva. Finish shimmer estremo;

Wow, duochrome rosa fucsia con interferenze color lavanda fluo. Da usare da solo o come topping su blush ed ombretti per stravolgerne i riflessi;

Vodka, la luce che dà dipendenza. Duochrome platino trasparente dai riflessi dorati, rosa e pesca.


Ogni cialda contiene 3 grammi di prodotto. Facendo gli swatches ho trovato che tutti gli ombretti abbiano una texture setosa e quasi cremosa, con una svrivenza e una pigmentazione veramente ottime! 


Io ho acquistato una palettina per contenere gli ombretti, purtroppo non è stata lanciata nessuna palette abbinata alla collezione. 

Blush

Calm, delicato malva lattiginoso dal finish opaco. Innocente, ma non troppo;

Nowhere, color pesca nude a sottotono beige. Caldo e modulabile.


Anche il formato dei blush è in cialda da 3 grammi ciascuna. Che dire, lintrovo bellissimi entrambi!

Gloss Vernissage

Allegoria della Primavera, delicato duochrome in base nude senape con riflessi rosa acceso. La sua speciale miscela cromatica è stata studiata per restituire un aspetto florido anche alle labbra più trascurate;

Plum Brandy, viola prugna dalla leggera iridescenza beige dorato. Texture coprente, carattere alcoolico e anticonformista. È l’unico prodotto che non ho acquistato, perché su di me non amo i colori acuri sulle labbra.


Che ne dite, vi piace questa collezione? A me moltissimo! 😊 Potete trovarla in offerta lancio sul sito Neve Cosmetics e in diversi siti che rivendono il marchio. Io ho acquistato tutti i prodotti su Sognobio, dove ho trovato ancora scontati anche i Vernissage della Private Collection e gli eyeliner, di cui ho voluto provare una referenza per prodotto. 

Spero come sempre di esservi stata utile! See you soon! 😘

New! Nars Unfiltered palette

Buongiorno, oggi vi parlo di una novità del marchio Nars, le palette di blush Unfiltered I e II.

Nars Unfiltered palette.jpg

Si tratta appunto di due palette di blush con 6 colori ciascuna, la Unfiltered I con prevalenza di toni caldi e la Unfiltered II con prevalenza di toni freddi. Ogni cialdina contiene 3,5 grammi di prodotto.

Nars Unfiltered I e II.jpg

All’interno della confezione si trova un libricino che mostra 3 look realizzabili con le palette.

Nars Unfiltered Look 1.jpg Nars Unfiltered Look 2.jpg Nars Unfiltered Look 3.jpg

Vediamole ora nel dettaglio.

Unfiltered I

Nars Unfiltered I.jpg

La Unfiltered I viene proposta da Nars per riscaldare le guance, infatti contiene in prevalenza colori caldi.

I colori della prima fila sono satinati, mentre quelli della seconda fila sono opachi. Non vi dò indicazioni sulle prestazioni perchè non le ho ancora provate, ma facendo gli swatches ho trovato i colori setosi e scriventi.

Nars Unfiltered I swatches.jpg

Watch Me si può definire un illuminante, ma credo che possa creare un bell’effetto anche miscelato con i colori opachi.

Exhibit A è il colore su cui ho più perplessità perchè è davvero super flashante! Sfumato bene può però essere un bel colore da sfruttare in estate.

Unfiltered II

Nars Unfiltered II.jpg

La Unfiltered II viene proposta da Nars per rinfrescare le guance, infatti contiene in prevalenza colori freddi.

Questa palette contiene solo 2 colori completamente opachi, il primo (Conquest) e il terzo della prima fila (Power Play), mentre gli altri sono satinati. In realtà l’ultimo (Candid) più che satinato lo definirei un opaco con degli impercettibili glitterini che lo rendono più luminoso, ed è il colore mi attira di più di tutta la palette.

Anche in questo caso non ho indicazioni sulle prestazioni, ma la texture mi sembra assolutamente in linea con la precedente.

Nars Unfiltered II swatches.jpg

Reperibilità e prezzo

Le palette sono uscite qualche tempo fa sul sito di Nars dove si trovano tuttora al prezzo di 55,00 euro.

Dopo qualche giorno sono uscite tra le novità di Sephora al prezzo di 45,50 euro.

Io avevo già acquistato una delle due palette sul sito di Nars e ad essere sincera non ho trovato giusto trovarle in vendita sul sito di Sephora a quasi 10 euro in meno! Ho quindi deciso di acquistare anche la seconda palette approfittando di uno sconto Sephora che avevo e mitigando così la differenza di costo.

A parte ciò si tratta di due bellissime palette, con un buon rapporto qualità/quantità/prezzo (soprattutto se acquistate sul sito di Sephora 😅). Se dovessi però sceglierne una tra le due opterei sicuramente per la Unfiltered I perchè contiene tonalità che si addicono di più al mio incarnato e che in generale porto più spesso (anche se la palette che ho acquistato per prima è la Unfiltered II……!!!!).

Spero che questo post possa esservi utile e che vi tenga compagnia nella lettura! See you soon! 😘

 

New! Nabla Goldust Collection

Buongiorno a tutte, scrivo al volo questo post per mostrarvi i primi swatches della collezione Goldust di Nabla uscita giovedì 1 dicembre, sperando che possa essere utile a chi sta ancora valutando gli acquisti da fare.

Nabla Goldust collection.jpg

Come potete vedere ho comprato diverse referenze, anche se non tutte come avevo invece fatto per la Mermaid!

La collezione è molto ampia, include infatti 8 nuances di ombretti in polvere, 2 Blossom Blush, un ombretto in crema, 5 rossetti Diva Crime e un eyeliner. Vediamo tutto nel dettaglio!

Ombretti in polvere

Nabla Goldust eyeshadows.jpg

In questo caso ho acquistato tutte le 8 nuove nuances, tra le quali 2 con il nuovo finish super-matte:

  • Luna, rosa champagne chiaro, finish bright;
  • Snowberry, rosa antico caldo, finish satin;
  • Glasswork, malva-nocciola, finish celestial;
  • Paprika, color paprika, finish super matte;
  • Ludwig, rame-bronzo scuro ed elettrico, finish super bright;

  • Danae, oro-bronzo intenso, finish celestial;
  • Radikal, verde militare medio-scuro, finish super matte;

  • Absinthe, terracotta dai riflessi fragola, teal e verde acqua, finish bright.

Ed ecco gli swatches:

Nabla Goldust eyeshadows swatches T.jpg

Ho provato solo una volta e solo alcuni di questi ombretti (Absinthe, Ludwig e Luna) ma swatchandoli li ho trovati tutti con un’ottima scrivenza.

Cream Shadow Dusk

Dusk è l’unica nuance di ombretto in crema della collezione. Così come i precedenti usciti della Potion Paradise trovo che anche Dusk abbia una lavorabilità e sfumabilità migliore rispetto alle nuances uscite l’anno scorso.

Nabla lo definisce un colore intenso rosa pesca oro, dal finish bright. Ecco di seguito lo swatch.

Nabla Goldust Cream Shadow.jpg      Nabla Goldust Cream Shadow swatch T.jpg

L’ho provato una sola volta, ottima tenuta come tutti i Cream Shadow, il colore diventa saturo stratificandolo un pò.

Blossom Blush

Nabla Goldust Blossom Blush.jpg

In collezione sono presenti 2 nuances, che io ho acquistato nel loro bellissimo packaging e non in refill.

  • Harper, rosa quarzo pastello chiaro, delicatamente pescato;
  • Satellite of Love, bordeaux chiaro con delicatissimo riflesso blu.

Ecco gli swatches:

Nabla Goldust Blossom Blush swatches T.jpg

Anche questi li ho utilizzati una sola volta e ho notato che Satellite of Love ha una scrivenza altissima, per cui occorre prelevarne davvero una piccolissima quantità. A mio avviso sono entrambi bellissimi!

Diva Crime

In collezione sono presenti 5 nuances, di cui ne ho acquistato solo 2 (per ora!).

Nabla Goldust Diva Crime.jpg

Le nuances che non ho acquistato sono:

  • Moulin Rouge, rosso porpora-copper delicatamente metallizzato;
  • Dragonfire, rosso fuoco caldo in base aranciata;
  • Dilemma, intenso cioccolato wengé scurissimo.

Invece quelle che ho preso sono:

  • Bye Bye Birdie, nude marroncino delicatamente rosato medio-chiaro;

  • Arabesque, intenso rosso mirtillo di tonalità medio-scura.

Ecco gli swatches:

Nabla Goldust Diva Crime swatches T.jpg

Per ora ho provato solo Bye Bye Birdie e vi dico solo che potrebbe soppiantare Closer nel mio cuore!

Dazzle Liner

Si tratta dell’eye liner nel colore Klimt, di colore oro rosso delicatamente duochrome. Sono stata a lungo indecisa sull’acquisto, ma poi ho pensato che l’avrei usato davvero troppo poco e mi sono decisa a rinunciarci!

Accessori e packaging

Oltre a tutti questi prodotti Nabla ha proposto in collezione anche due palette, la Liberty Six Déco e la Liberty Twelve Nouveau, che potete trovare nella foto qui sotto.

Sul sito Nabla è inoltre in vendita la Goldust Luxury Box in edizione limitata, che contiene tutti i Diva Crime in collezione e il Dazzle Liner.

Nabla Goldust collection packaging.JPG

Mi sono affrettata a scrivere questo post anche perchè al momento la collezione è in promo lancio fino al 21/12 sul sito ufficiale del marchio, ma la potete trovare anche presso altri rivenditori on-line, tra i quali vi segnalo per esperienza diretta Bio Boutique La Rosa Canina e Sognobio.

Spero di esservi stata utile e vi mando un bacione! See you soon!

———————————————————-

Ragazze, faccio questa piccola aggiunta al post per pubblicare le foto degli ultimi due prodotti che ho acquistato di questa collezione, ovvero il Dazzle Liner Klimt (si lo so, poche righe fa avevo scritto che mi ero decisa a rinunciarci… 😉 )  e il Diva Crime Moulin Rouge.

Ecco gli swatches:

Nabla Goldust swatches T.jpg

Per il momento non li ho ancora usati ma chissà, nelle feste…!

Approfitto di questa aggiunta al post per scrivere che sono davvero entusiasta di questa collezione, tutti gli ombretti in polvere mi piacciono molto (i celestial sono quelli che ho usato meno realizzando principalmente trucchi da giorno) così come i blush e il Diva Crime Bye Bye Birdie che sto usando praticamente tutti i giorni! I miei complimenti a Nabla e a Mr. Daniel per il grande lavoro fatto!

See you soon!!!